Hugh Jackman: «Wolverine tornerà, ma non sarò io»


L’attore, che ha detto addio al ruolo che l’ha consacrato con Logan, ribadisce la sua scelta e non esclude d’interpretare altri supereroi (anche DC Comics)

Il sogno di Ryan Reynolds di vedere il suo Deadpool e il Wolverine di Hugh Jackman nella stessa pellicola, dovrà rimanere tale. Intervistato da MTV, l’attore ha tranquillizzato i fan sul fatto che presto o tardi rivedremo il mutante con gli artigli sul grande schermo, ma sicuramente non sarà lui a interpretarlo: «Wolverine tornerà e qualcuno ne vestirà i panni. Non sarà impersonato da me, nonostante Ryan Reynolds continui ad insistere».

Continuando a parlare del personaggio che l’ha reso celebre, Jackman si è anche detto molto curioso di vedere cosa succederà agli X-Men, ora che entreranno a far parte ufficialmente del Marvel Cinematic Universe dopo l’acquisizione della Fox da parte di Disney: «Sono curioso al 100 % di vedere come agiranno gli X-Men nelle mani di Kevin (Feige, presidente dei Marvel Studios). Il suo studio è come un tempio per i fan Marvel, pieno di fumetti e di immagini di più di 600 personaggi. Siamo rimasti amici dal giorno in cui gli ho chiesto consiglio su quale fumetto di Wolverine leggere. Nulla mi rende più felice di sapere che un uomo così tanto legato al mondo dei fuemetti e così creativo è riuscito ad avere successo col suo lavoro».

L’attore poi non chiude le porte ad altri supereroi: se dovesse capitare l’occasione d’interpretarne un altro, ci penserebbe seriamente, anche se dovesse trattarsi di un personaggio DC Comics. «Sì, prenderei sicuramente in considerazione l’idea di interpretare un altro supereroe… o meglio, anche interpretando Wolverine, non sapendo nemmeno molto sui fumetti degli X-Men, non ho mai visto i supereroi semplicemente come eroi, quanto piuttosto come dei grandi personaggi. Sono tutti incompleti, con grandi poteri sì, ma imperfetti ed è spesso di questo che parla il film a loro dedicato. Ecco perché le persone riescono ad empatizzare con loro».


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *