Dragon Ball – Ecco la trama del nuovo film (spoiler)

Sta arrivando un nuovo anime dedicato all’opera di Akira Toriyama chiamato Dragon Ball Heroes: già svelata la sinossi della trama e il nemico

Dragon Ball non sembra volersi fermare mai. Dopo la conclusione di Dragon Ball Super, finita lo scorso marzo, è stato subito annunciato un nuovo film ambientato dopo immediatamente dopo le vicende raccontate nell’ultima puntata della serie.

Arriva in questi giorni anche la notizia di una nuova serie animata in produzione, chiamata Dragon Ball Heroes. In realtà il progetto esisteva già da tempo, ma sotto forma di videogioco arcade. Nelle sale giochi giapponesi è infatti possibile provare questo gioco di carte collezionabili in appositi cabinati che interagiranno col nostro mazzo. Inserendo la carta all’interno di un pannello vedremo materializzato il nostro personaggio all’interno del videogioco, fatto ciò potremo utilizzarlo per affrontare combattimenti contro altri personaggi. 

La storia di Dragon Ball Heroes è totalmente distaccata dalle vicende del manga originale, infatti introduce come protagonisti degli avatar creati dal giocatore e tramite l’escamotage dei viaggi nel tempo riesce a far coesistere personaggi di linee temporali diverse o addirittura personaggi mai visti nell’opera originale, come Gohan in versione Super Saiyan 4 o Trunks Super Saiyan 3, in un unico universo.

In definitiva è un gioco fatto per i fan che possono fantasticare sugli scontri e le trasformazioni mai avvenute nella saga originale di Akira Toriyama. Recentemente però è giunta la notizia di un progetto animato (riportato anche da Comicbook) realizzato da Toei Animation, che adatterebbe una delle saghe narrative del videogioco in un vero e proprio anime.

L’arco narrativo proposto si chiamerà “la saga del Pianeta Prigione“: la sinossi recita che Trunks del Futuro è tornato indietro nel tempo per visitare Goku e Vegeta ed allenarsi con loro, ma all’improvviso scompare senza lasciare traccia. Al suo posto compare Fu, il nuovo nemico, che dice di aver rinchiuso il giovane saiyan sul Pianeta Prigione, un luogo esistente fra le dimensioni, e sfida Goku e Vegeta a salvarlo e a conquistare le Sfere del Drago per riuscire a fuggire dall’inospitale pianeta.

Ad affiancare Fu ci sarà un misterioso Saiyan mai apparso prima dalla potenza enorme e dalle capacità uniche. Fra le immagini promozionali di questo anime possiamo vedere un’impensabile scontro fra Goku Super Saiyan 4 e Goku Super Saiyan Blue.

Il nemico Fu, nonostante possa sembrare nuovo a molti conoscitori della serie classica, in realtà è già apparso, dapprima nel videogioco Dragon Ball Online, e recentemente come personaggio giocabile nell’ultimo DLC del videogioco Dragon Ball Xenoverse 2, ecco la sua origine.

 

Attenzione, spoiler sulle origini di Fu!

Fu è il figlio artificiale di Mira e Towa, nemici già visti sia nel videogioco di cui abbiamo parlato prima Dragon Ball Online, sia nella saga videoludica di Xenoverse. Fu è un demone, nipote di Darbula (Towa è infatti sua sorella) ed è considerato da quest’ultimo come suo legittimo successore nel diventare il re dei demoni e ripristinare il loro regno. Fu ha trasformato in pietra suo zio per poter vivere la sua vita nel modo che preferisce, senza imposizioni, ciò lo ha portato a raccogliere le Sfere del Drago per uno scopo non ancora conosciuto.

L’anime dovrebbe debuttare in Giappone nel luglio 2018, anche se ancora non si hanno ulteriori dettagli sulla sua durata e la forma in cui verrà proposto.

 

Fonte: Mondofox

Commenti