Yashahime: Princess Half Demon – Nuove informazioni sul primo episodio

Pubblicato il teaser trailer del primo episodio  di Yashahime: Princess Half Demon, sequel di Inuyasha, in arrivo questo autunno
Yashahime: Princess Half Demon - photo credit: web

La stagione autunnale degli anime, tra nuove uscite e grandi ritorni, è alle porte. Uno degli anime più attesi è sicuramente Yashahime: Princess Half Demon, sequel del celebre Inuyasha di Rumiko Takahashi.

Dopo le prime informazioni trapelate, Hanyo no Yashahime si mostra in un nuovo video promo per il suo primo episodio, diffuso sul canale YouTube di Yomiuri TV, network che trasmetterà l’anime nel Sol Levante. Inoltre, l’anime sarà trasmesso in streaming da Crunchyroll, in simulcast con il Giappone, a partire dal 3 ottobre 2020.

Ambientato nello stesso Giappone feudale che fece da sfondo a Inuyasha, questo sequel racconterà cosa accade alcuni anni dopo la fine della serie principale. L’anime seguirà infatti gli eventi che vedono come protagoniste la figlia di Inuyasha e Kagome e le figlie gemelle di Sesshomaru.

Questo nuovo promo ci introduce le protagoniste della serie, Towa, Setsuna e Moroha, per poi passare a Kaede che osserva attentamente una freccia scheggiata. La cosa più interessante riguarda tuttavia la breve scena in cui Inuyasha e Kagome sembrano essere coinvolti in una pericolosa missione, evento che sappiamo essere alla base della trama del sequel.

Inoltre, nei giorni scorsi gli autori ci hanno offerto un’anteprima dello storyboard del primo episodio. Su Twitter infatti sono state condivise alcune spettacolari illustrazioni in cui possiamo ammirare i primi dettagli dell’anime.

Prodotto da Sunrise e diretto da Teruo Sato, Yashahime: Princess Half-Demon vedrà il coinvolgimento diretto di Rumiko Takahashi stessa. La celebre mangaka, creatrice della serie originale, si unirà alla produzione supervisionando i character design dei personaggi principali.


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Chissia di Themyscira

Nata a Themyscira, smistata in Grifondoro, finita nel Sottosopra. Vivo la mia vita un tetramino alla volta, tra libri di storia e pagine che sanno di lillà e uvaspina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *