Tutti i film d’animazione in arrivo nel 2018


Se in un precedente articolo vi abbiamo svelato tutti, ma proprio tutti i cinecomics in uscita nel 2018, ora è il momento di scoprire quali saranno i film d’animazione che ci accompagneranno durante questo nuovo anno

Il 2018 sarà un anno davvero ricco per i film d’animazione: tra cartoon in arrivo dagli States e sofisticati anime provenienti dal Giappone, quest’anno ne avremo davvero per tutti i gusti. Che amiate un genere piuttosto che un altro, troverete sicuramente il film che fa per voi, ne siamo sicuri. Ma ora basta parlare… è arrivato il momento di svelare gli appuntamenti animati che ci accompagneranno nei prossimi 12 mesi!

 

I Primitivi – Data di uscita: 8 febbraio

All’alba dei tempi, tra creature preistoriche e natura incontaminata, la vita è perfetta per il primitivo Dag e per la sua adorabile e bizzarra tribù. La tranquillità dell’Età della Pietra viene però travolta dall’arrivo della potente Età del Bronzo, che costringe tutti ad abbandonare la propria casa. Lo scontro tra civiltà prende la forma di un’epica sfida in un gioco di cui fino a quel momento Dag non aveva mai sentito parlare, a differenza dei suoi nemici, già maestri in campo grazie a Dribblo.

Contro qualsiasi probabilità di vittoria e schierandosi contro il parere del prudente e saggio Barbo, Dag insegnerà a Grullo, Gordo e agli altri imbranati cavernicoli come giocare… a calcio!


Il risultato è un completo disastro. Quando però Dag recluta Ginna, energica e appassionata tifosa, le cose iniziano a migliorare. Usando come campo di allenamento i vulcani ribollenti, i geyser fumanti e le rocce dei canyon, i primitivi imparano a superare i propri limiti e a credere in sé stessi. Nonostante i tentativi di Lord Nooth di indebolire la squadra dei primitivi nascondendo segreti importanti sul loro passato, niente e nessuno riuscirà a fermarli. Regia di Nick Park.

 

Fate/stay night – Data di uscita: 13 febbraio

Il primo titolo della trilogia che racconta le vicende della terza e ultima route omonima narrata nella visual novel Fate/stay night, pubblicata da Type-Moon, concepita da Kinoko Nasu e illustrata da Takashi Takeuchi. Appena uscito in Giappone, “Presage Flower” ha subito conquistato il primo posto al box-office, con un incasso nei primi due giorni di proiezione di 413 milioni di yen (pari a circa 3.1 milioni di euro). Quello di Fate/stay night del resto è un mondo intero, composto di manga, romanzi, videogiochi e trasposizioni animate.
L’anime ci conduce a 10 anni dalla precedente Guerra del Santo Graal, quando una nuova battaglia incombe nella città di Fuyuki. Sette maghi, al comando di sette Servant (eroi leggendari rimasti nella storia umana), si affronteranno in uno scontro all’ultimo sangue dove il premio finale per il vincitore sarà il Santo Graal, la leggendaria reliquia in grado di realizzare ogni desiderio. Non si tratta di una semplice gara di forza: è una guerra vera e propria in cui alleanze, faide, strategie e colpi di scena si susseguono continuamente. Shirou Emiya, studente delle superiori che conduce una vita apparentemente normale, dopo aver assistito involontariamente allo scontro tra due individui dai poteri sovrannaturali, si troverà suo malgrado coinvolto nella battaglia, rischiando di morire, ma verrà salvato da Saber, un Servant dalle sembianze di giovane donna dai capelli biondi che impugna una misteriosa spada invisibile. Il ragazzo, venuto a conoscenza della realtà a proposito della Guerra del Santo Graal, deciderà di prendervi parte non per ottenere il premio finale, ma per proteggere coloro a cui vuole bene ed evitare che altri subiscano le stesse sofferenze patite da lui 10 anni prima quando, a causa della quarta Guerra, la città di Fuyuki venne devastata…

 

Ralph Breaks the Internet – Data di uscita: 9 marzo

Il seguito del film d’animazione Disney Ralph Spaccatutto, diretto da Rich Moore. Questa volta Ralph ‘spaccherà’ il mondo del Web insieme ai personaggi più amati del primo capitolo. Purtroppo non è ancora disponibile la sinossi ufficiale italiana, né la data di uscita nel nostro Paese. Ovviamente, appena Disney la comunicherà, vi aggiorneremo immediatamente… ma siamo sicuri che non sarà molto distante dall’uscita americana!

 

Peter Rabbit – Data di uscita: 22 marzo

Peter Rabbit, l’eroe dispettoso e audace che ha affascinato intere generazioni di lettori, ora è il protagonista di una grintosa e irriverente commedia di ambientazione contemporanea. Nel film, che sarà un mix di animazione e live action, l’ostilità tra Peter e Mr. McGregor (Domhnall Gleeson) si intensifica più che mai, quando arrivano a contendersi l’affetto della loro vicina di casa, una ragazza adorabile e amante degli animali (Rose Byrne).

 

L’isola dei cani – Data di uscita: 23 marzo

Wes Anderson torna all’animazione con la sperimentata tecnica a passo uno (vedi Fantastic Mr Fox), a partire questa volta da una storia originale ambientata in una dimensione distopica, in cui uomini e animali antropomorfi convivono. Nel futuro 2037, la crescita incontrollata dei cani e la diffusione di una misteriosa “influenza canina” impone al sindaco della città di Megasaki, nell’arcipelago giapponese, di adottare una drastica misura d’emergenza: mettere in quarantena tutti i cani del Paese, segregandoli su un’isola destinata all’accumulo di rifiuti e immondizia.
In seguito alla scomparsa del suo cane da guardia Spots, un dodicenne di nome Atari Kobayashi dirotta eroicamente un piccolo aeroplano e lo pilota fino all’Isola dei cani. Dopo il brusco atterraggio, viene soccorso da un manipolo di meticci, disposti a tutto pur di sfuggire alla deprimente condizione in cui versano. Commossi dal coraggio e dalla devozione del ragazzino nei confronti dell’animale domestico smarrito, Capo (voce originale di Bryan Cranston), Rex (Edward Norton), Boss (Bill Murray), Duke (Jeff Goldblum) e King (Bob Babalan), si impegnano a proteggerlo dagli uomini che gli danno la caccia e scortarlo nel pericoloso viaggio che deciderà il destino dell’intera Prefettura.

 

Akira 30° anniversario – Data di uscita: 18 aprile

Uno dei lungometraggi di animazione più famosi e visionari di tutti i tempi: un’opera che ha fatto la storia del fumetto e dell’animazione giapponese e che ora torna sul grande schermo con un nuovo doppiaggio italiano, dopo che i fan più attenti hanno notato anche le tante ispirazioni fornite dall’anime a serie di prestigio come Stranger Things. Tratto dall’omonima serie di Otomo, Akira fu realizzato con il supporto dell’autore, che ne curò la regia senza mai staccarsi dalla sua postazione di lavoro. Si occupò di tutto: dall’elaborazione del layout alle correzioni dei disegni chiave, sino a quando nel 1988 il film, con la memorabile colonna sonora di Shoji Yamashiro, arrivò finalmente nelle sale conquistando milioni di fan in tutto il mondo e sbancando letteralmente il botteghino con oltre 50 milioni di dollari incassati.  Akira è una pietra miliare nella storia dell’animazione: fonde elementi di 2001: Odissea nello spazio, I guerrieri della notte, Blade Runner e Il pianeta proibito ed è annoverato da Wired tra i 20 migliori film di science fiction di tutti i tempi assieme Blade Runner, Gattaca e Matrix.  Il progetto dell’anime coinvolse 1.300 animatori provenienti da 50 diversi studi di animazione e uscì in sala il 16 luglio 1988, quando ormai la popolarità del manga aveva raggiunto il suo apice.

 

 

Sherlock Gnomes – Data di uscita: aprile 

Una nuova divertentissima parodia letteraria prende forma in Gnomeo & Giulietta: Sherlock Gnomes, sequel dell’originale film d’animazione che rivisita in chiave comica e cartoon la tragedia shakespeariana.
Partiti in luna di miele sul romantico tagliaerba nuziale, Gnomeo e Giulietta tornano nei giardini monumentali di Lady Montecchi e Lord Capuleti per vivere per sempre felici e contenti. Ma sulle decorazioni da giardino della capitale inglese incombe una nuova terribile minaccia: alcuni gnomi cominciano a sparire senza lasciare traccia. L’unico abbastanza astuto da rintracciare e riportare indietro gli ornamenti rapiti è il famigerato detective Sherlock Gnomes. Il segugio di terracotta, meno brillante e più goffo della controparte letteraria, unirà le forze con i due protagonisti e il fidato assistente Watson per risolvere il mistero che turba gli abitanti di Verona Drive e gli gnomi di tutta Londra. Non è stata ancora annunciata una data ufficiale, al momento sappiamo solo che il film arriverà in Italia nel mese di aprile.

 

Hotel Transylvania 3: Una Vacanza Mostruosa – Data di uscita: 23 agosto

Mavis sorprende Dracula regalando a tutta la famiglia un viaggio sulla lussuosa crociera Monster Cruise Ship, per permettere al padre di staccare la spina per un attimo dal lavoro (in fondo il suo hotel offre vacanze per tutti tranne che per lui!). Ovviamente anche il resto del gruppo di amici non può resistere a imbarcarsi sulla crociera. Una volta salpata l’ancora, Dracula rimane affascinato quando conosce il misterioso capitano, Ericka. Adesso tocca a Mavis fare la parte della iperprotettiva, cercando di tenere i due piccioncini separati. Peccato che non sappia che il nuovo interesse amoroso di suo padre, apparentemente troppo bella per essere vera, è in realtà una discendente di Van Helsing, nemesi di Dracula e di tutti i mostri!. Regia di Genndy Tartakovsky.

 

Gli Incredibili 2 – Data di uscita: 19 settembre

La prima a scoprirlo a sue spese nel divertente corto animato Jack-Jack Attack è stata la baby-sitter Kari: l’ultimogenito della famiglia Parr non è affatto sprovvisto di super poteri come sospettava mamma Helen (voce originale di Holly Hunter) o come temeva papà Bob (voce originale di Craig T. Nelson). Quando non è incollato al seggiolone o confinato nel box giochi, il vivace neonato Jack-Jack gattona attraverso le pareti, lancia fiamme, scariche elettriche e potenti raggi laser dagli occhietti birbanti. Gli Incredibili 2 punta i riflettori sul bimbo mutaforma e le sue inesplorate abilità straordinarie, così imprevedibili da spiazzare persino l’invincibile Mr. Incredibile, nell’inedita veste di papà a tempo pieno alle prese con le estenuanti incombenze quotidiane. Sarà la moglie Elastigirl, questa volta, a uscire dal nido e trascinare l’intera famiglia in una nuova emozionante avventura. Flash, Violetta e l’amico Siberius (sempre che trovi la sua supertuta in tempo) uniranno le forze con i coniugi Parr per sventare il malefico piano ordito da un nuovo, terribile nemico. Intanto l’azione riprenderà esattamente dal punto in cui l’abbiamo lasciata: “Guardatevi-dal-Minatore!”.

 

Smallfoot – Il mio Amico delle Nevi – Data di uscita: ottobre

Un’avventura d’animazione rivolta ad un pubblico di tutte le età, con delle musiche originali ed un cast stellare, “Smallfoot” rivisita la leggenda del Bigfoot con un rovesciamento di prospettiva, quando un giovane e brillante Yeti vuole dimostrare ai suoi simili l’esistenza degli esseri umani anche se non ne ha mai incontrato uno. La sua idea gli porterà fama ed una chance con la ragazza dei suoi sogni. Ma getterà anche in subbuglio la semplice comunità di Yeti, di fronte a ciò che potrebbe esserci nel mondo, al di là del loro villaggio innevato, il tutto in una briosa storia sull’amicizia, il coraggio e la gioia della scoperta. Nella versione originale gli interpreti di “Smallfoot” sono Channing Tatum (“LEGO® Batman – il Film”; “Jump Street” i film) che presta la propria voce allo Yeti, Migo, e James Corden (“Troll”, “Emoji – accendi le emozioni”) allo Smallfoot, Percy. Fanno parte del cast anche Zendaya (“Spider-Man: Homecoming”); Common (“Selma – la strada per la libertà”); LeBron James (l’imminente “Space Jam 2”); Gina Rodriguez (“Jane the Virgin”); Danny DeVito (“Lorax – il guardiano della foresta”, il candidato all’Oscar “Erin Brockovich – forte come la verità”); Yara Shahidi (la serie TV “Black-ish”); Ely Henry (la serie TV “Justice League Action”), e Jimmy Tatro (“22 Jump Street”). “Smallfoot” è diretto da Karey Kirkpatrick, il regista premiato con l’Annie Award per “La gang del bosco”, e nominato agli Annie per le sceneggiature di “Galline in fuga” e “James e la pesca gigante”. Il film è prodotto da Bonne Radford (“Curioso come George”), Glenn Ficarra (“Cicogne in missione”, “The is Us”) e John Requa (“Cicogne in missione”, “This is Us”). I produttori esecutivi sono Nicholas Stoller, Phil Lord, Christopher Miller, Jared Stern, Sergio Pablos e Kirkpatrick. Il team creativo comprende il montatore Peter Ettinger e il compositore Heitor Pereira.

 

Il Grinch – Data di uscita: 9 novembre

 

Universal Pictures e Illumination Entertainment hanno diffuso una prima immagine del nuovo film animato dedicato al Grinch. Come possiamo vedere da questo primo poster, stavolta la storia sarà ambientata durante l’infanzia dell’essere peloso di colore verde, dunque – probabilmente – ben prima che iniziasse a odiare il Natale.

Questa sarà la terza trasposizione tratta dal libro Dr. Seuss’ How the Grinch Stole Christmas: la prima volta che il protagonista della storia ha lasciato le pagine del libro è stato in occasione dello special televisivo Il Grinch e la favola di Natale!, nonché il primo lungometraggio basato su un libro del Dr. Seuss. Successivamente, nel 2000, Ron Howard realizzò un film diventato famosissimo grazie all’interpretazione del grande Jim Carrey, proprio nel ruolo del Grinch.

Ora però è tempo di voltare pagina e assistere a questa nuova incarnazione del personaggio, una sorta di prequel animato, se vogliamo. Il film uscirà negli Stati Uniti nel novembre 2018 e la voce del protagonista sarà quella dell’attore Benedict Cumberbatch.

 

Spider-Man: un nuovo universo – Data di uscita: Natale 2018

Spider-Man: Un Nuovo Universo racconta le vicende del teenager di Brooklyn Miles Morales e delle infinite possibilità del Ragno-Verso, dove più di una persona può indossare la maschera. Una visione fresca di un nuovo Universo Spider-Man con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere, uno dei film d’animazione che in redazione aspettiamo di più!

 

 

 

 

Fonti consultate: comingsoon.it


Avatar

Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *