The Penguin – La serie HBO fungerà da ponte tra “The Batman” e il suo sequel

Si sa ancora poco di “The Penguin“, la nuova serie HBO incentrata sul celebre villain di Batman. Sembra confermato che lo show si collocherà tra il film “The Batman” e il suo sequel in lavorazione.

The Penguin - La serie HBO fungerà da ponte tra "The Batman" e il suo sequel

In un’intervista  a Variety  Sarah Aubrey, la responsabile dei contenuti originali di HBO Max, ha fornito alcuni dettagli su “The Penguin“, spinoff del franchise guidato da Matt Reeves e dedicato al fiorente signore del crimine Oswald Cobblepot. La Aubrey ha spiegato che la collocazione cronologica degli eventi contenuti nello show è tra il film “The Batman” e il suo sequel attualmente in lavorazione. Queste le sue parole:

“The Penguin si collocherà subito dopo la fine di ‘The Batman’ e cronologicamente prima degli eventi del secondo film. Lo show debutterà prima dell’uscita del sequel di ‘The Batman'”

La Aubrey ha inoltre spiegato che ritiene positivo il fatto che il pubblico sappia che la serie sul Pinguino rappresenterà un ponte tra “The Batman” e il suo sequel ma non può rivelare ulteriori dettagli sulla data di uscita. Ha però aggiunto alcuni dettagli interessanti sulla sinossi dello show sottolineando che l’intenzione della serie è dimostrare fino a che punto Cobblepot è disposto ad arrivare per rivendicare il controllo del crimine di Gotham City.

“The Penguin rappresenta un ottimo esempio su come sfruttare al meglio gli 8 episodi per raccontare in maniera approfondita la storia di un personaggio. E non mancheranno deliziosi colpi di scena e nuovi personaggi. Questo show fornisce un’esperienza molto specifica per il pubblico grazie al focus sui personaggi urbani della serie.”

Sappiamo che Colin Farrell intepreterà il Pinguino, come già avvenuto nel film “The Batman”. Il personaggio ha giocato un ruolo chiave nel film con protagonista Robert Pattinson, servendosi di Catwoman per acquisire conoscenze dello squallido mondo criminale di Gotham. Lo stesso Farrell ha parlato brevemente del taglio cupo e dark che avrà lo spinoff, non nascondendo l’entusiasmo per questo nuovo progetto:

“Ho letto lo script del primo episodio e l’ho trovato così gustoso e così insolito. Lo show si apre con i miei piedi che sguazzano nell’acqua nell’ufficio di Falcone (riferimento al finale di “The Batman” in cui si abbatte una grande alluvione su Gotham, NDR.).  Ero ansioso di firmare per lo spinoff, sentivo di non averne abbastanza, volevo farlo sempre di più e di più”

Siete curiosi di vedere come si svilupperà la storia di Oswald Cobblepot ? Fatecelo sapere nei commenti !

Fonte: Variety


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV
Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!
Avatar photo

Mr. Rabbit

Stanco dal 1973. Ma cos'è un Nerd se non un'infanzia perseverante ? Amante dei supereroi sin dall'Editoriale Corno, accumula da anni comics in lingua originale e ne è lettore avido. Quando non gioca la Roma

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *