Taika Waititi dirigerà un film tratto da L’Incal

Il regista Taika Waititi dirigerà presto un film basato su L’incal l’opera fantascientifica di Moebius e Jodorowsky

Taika Waititi dirigerà un film tratto da L'Incal

Fabrice Giger, il boss di The Humanoïdes Associés, la casa editrice francese di fumetti, ha annunciato che verrà presto prodotto un film tratto da L’incal, opera di Jodorowsky e Moebius, e sarà diretto da Taika Waititi.
L’Incal è una space opera realizzata dal drammaturgo Alejandro Jodorowsky e dal disegnatore francese Moebius tra il 1981 ed il 1988, pubblicata sulla rivista Métal Hurlant (e successivamente edita da Les Humanoïdes Associés), con il titolo originario Une aventure de John Difool (Un’avventura di John Difool). È ribattezzata L’Incal nella successiva ristampa del 1998.

Racconta le avventure di John Difool, uno squallido investigatore privato che vive in una città futuristica da incubo, divisa tra caste e nelle mani di un’oligarchia decadente. Difool riceve dalle mani di un alieno morente una strana piramide bianca dai poteri illimitati, chiamata Incal, che qui si trasformerà nelle profondità del suo essere e cambierà il destino dell’universo.

L’Incal è un’incredibile avventura, al crocevia tra space opera, trattato di psicoanalisi, saggio surrealista e fantasticheria nietzscheana.
È, soprattutto, un’opera che ha un’influenza decisiva sull’immaginario dei più grandi registi di fantascienza, come Ridley Scott, James Cameron, Luc Besson o addirittura...Denis Villeneuve ,oltre a essere considerato uno dei più grandi racconti mai realizzati.

L’opera è composta da 6 volumi:

  1. L’Incal nero (1981)
  2. L’Incal luce (1982)
  3. Ciò che è in basso (1983)
  4. Ciò che è in alto (1985)
  5. La quinta essenza 1: Galassia che medita (1988)
  6. La quinta essenza 2: Il pianeta Difool (1988)

In Italia, Oscar Ink, l’etichetta dedicata ai fumetti della Oscar Mondadori, ha raccolto l’opera in un unico volume.

Per Taika Waititi si aggiunge ai vari progetti in corso, legati alla fantascienza e in particolare ai fumetti. Dopo aver diretto Thor: Ragnarock, dirigerà il seguito, Thor: Love & Thunder. Ha in cantiere un live-action del manga Akira, un adattamento di Flash Gordon, e due serie animate basate sulla “Fabbrica di cioccolato” di Roald Dahl per Netflix.

Siete curiosi di vedere come verrà adattata l’opera? Fatecelo sapere nei commenti!


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

Nissareading

Divoratrice di libri, fumetti e manga, affronta la vita un passo di libro alla volta, trovando ispirazione dai Samurai e da Batman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *