Stargirl – DC Comics lancia la nuova serie limitata

Geoff Johns tornerà a scrivere una nuova serie limitata in sei parti con la propria figlioccia: a novembre arriverà “Stargirl: The Lost Children“.

DC Comics lancerà a novembre una nuova iniziativa che ci riporterà nel pieno della Golden Age. Dopo la conclusione dell’evento “Flashpoint Beyond“, prenderanno il via la nuova serie regolare della Justice Society of America (ve ne abbiamo parlato qui, dove trovate tutti i dettagli) ed una nuova serie evento limitata in sei numeri: “Stargirl: The Lost Children“.

Geoff Johns, creatore del personaggio, si unirà al disegnatore Todd Nauck per realizzare questa nuova miniserie. Geoff l’ha così descritta:

«Non c’è nulla di cui possa essere più grato che poter portare avanti l’eredità di mia sorella con Stargirl. E fare ciò con Todd è una benedizione, così abbiamo potuto introdurre il segreto dei giovani eroi DC della Golden Age in una maniera davvero divertente.»

Geoff Johns ha creato il personaggio di Stargirl (Courtney Whitmore) ispirandosi a sua sorella Courtney, scomparsa nel 1996 in un incidente aereo.

DC Comics ha rilasciato la sinossi per Stargirl: The Lost Children:

“Johns si unirà all’iconico disegnatore di Young Justice Todd Nauck per un epico evento sulla giovanissima eroina DC, Stargirl: The Lost Children! Quando Stargirl della Justice Society e l’alleato di Freccia Verde Red Arrow scoprono che un giovane eroe del passato è tragicamente sparito, si uniscono per ritrovarlo… solo per scoprire che non è l’unico giovane eroe della Golden Age ad essere scomparso senza lasciare traccia. Ma dove sono finiti? Chi sono? E cosa vuole fare Childminder con loro?”

Di seguito possiamo dare uno sguardo a qualche pagina in anteprima di Stargirl: The Lost Children:

Quali sono le vostre sensazioni su questa serie? Siete fan del personaggio di Stargirl? Attendete questa miniserie? Ditecelo nei commenti, vi aspettiamo!

Fonte: DC Comics


Avatar photo

Pier

Instagram Meganerd
Appassionato di scienza e supereroi, leggo fumetti da quando avevo 5 anni. Divoro serie tv... ma non ingrasso

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.