Star Wars – La trama del film su Boba Fett cancellato dalla Disney


Ormai è certo, lo spin off su Boba Fett non verrà più realizzato. Al suo posto avremo la serie TV The Mandalorian, ma online è emersa la possibile trama di quello che sarebbe stato il film dedicato al cacciatore di taglie

Erick Weber, critico cinematografico solitamente sempre ben informato, fa sapere che Disney e Lucasfilm hanno definitivamente accantonato il progetto di uno spin off di Star Wars interamente dedicato a Boba Fett. Pare infatti che Kathleen Kennedy – presidente della Lucasfilm – abbia confidato al giornalista che attualmente l’attenzione dell’azienda sia totalmente rivolta ad altri progetti, ovvero Episodio IX, la serie TV live action The Mandalorian e la nuova trilogia di Rian Johnson.

A questo punto sembra evidente che il film in solitaria di Boba Fett sia stato messo da parte. Di certo non è prevista una Star Wars Story su di lui nel medio o nel lungo termine.

Entertainment Weekly però riporta alcuni aspetti interessanti di quella che sarebbe dovuta essere la trama: nel film avremmo certamente visto anche Bossk, cacciatore di taglie Trandoshano secondo solo a Boba Fett, in quanto ad abilità. Questo spietato personaggio è apparso anche ne L’Impero Colpisce Ancora. 


Qualche tempo fa, Daniel Keys Moran, autore del libro The Last One Standing: The Tale of Boba Fett aveva dichiarato di essere stato contattato dalla Disney, interessata ad adattare proprio questa storia sul grande schermo in occasione del film dedicato al cacciatore di taglie mandaloriano.

Lo scrittore ha successivamente chiarito che Disney è già proprietaria dei diritti della storia, ma che ha semplicemente voluto comunicargli di stare seriamente valutando l’ipotesi di sfruttarla per un adattamento cinematografico.

The Last One Standing: The Tale of Boba Fett è parecchio apprezzato dai fan di Star Wars, con le vicende della trama ambientate dopo Il ritorno dello Jedi. In questa storia vediamo Boba Fett a caccia di Kardue’sai’Malloc (noto anche come Labria), ovvero il proprietario della Cantina di Chalmun su Tatooine poco prima della Battaglia di Yavin.

Dopo vari inseguimenti, il cacciatore di taglie si ritroverà (piccolo spoiler) di fronte alla sua vecchia nemesi, Han Solo. Il libro si conclude con un vero e proprio cliffhanger, con i due nemici che si puntano la pistola a vicenda.

Se Lucasfilm e Disney avessero deciso realmente di utilizzare questa storia, il film di Boba Fett sarebbe stato idealmente l’anno di congiunzione tra Il Ritorno dello Jedi e Il Risveglio della Forza. Ovviamente avrebbe richiesto anche la presenza di Alden Ehrenreich come Han Solo. Purtroppo, però, il progetto sembra essere definitivamente morto. Certo, le vie della Forza sono infinite, ma a questo punto ci sembra davvero complicato che possano cambiare i piani…

Attendiamo con impazienza The Mandalorian, sperando in una capatina del Millennium Falcon anche lì. Chissà…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *