Star Wars – Cosa sappiamo della serie TV in arrivo nel 2019


Qualche giorno fa abbiamo dato la notizia che Bob Iger, CEO di Disney, ha annunciato parecchie novità sul mondo di Star Wars. Non ci sarà solo una nuova trilogia creata interamente da Rian Johnson, regista de “Gli ultimi Jedi” (in arrivo nelle sale italiane il 13 dicembre), ma anche una nuova serie TV live action. Finora sul piccolo schermo abbiamo potuto vedere fortunate serie animate come “The Clone Wars” e “Rebels“, ma mai attori in carne e ossa cimentarsi con la galassia lontana lontana.

Le cose che sappiamo al momento sono poche, ma è bene fare il punto della situazione, in attesa di annunci ufficiali.

Partiamo dalla data d’uscita: sicuramente questa nuova serie TV partirà nel 2019. Dove? Sulla nuova piattaforma streaming che Disney lancerà proprio in quell’anno e con cui dichiarerà guerra a colossi come Netflix e Amazon. Partire subito con una produzione originale come questa non è affatto uno scherzo, la casa di Topolino punta subito a fare il colpo grosso.


Da quello che sentiamo dagli States, probabilmente neanche questa serie TV (così come la trilogia di Johnson) vedrà gli Skywalker come protagonisti. Evidentemente Disney considera quella pagina in via di chiusura definitiva ed è pronta a farci vedere nuovi scenari e – soprattutto – nuovi protagonisti. D’altra parte i lettori di vecchia data dei fumetti di Star Wars sanno bene che l’universo in cui vivono i loro beniamini è enorme, dunque si possono trovare tantissime storie da raccontare anche se non strettamente legate alle “solite” tematiche. Tra romanzi, fumetti e videogiochi c’è un patrimonio immenso da sfruttare per creare nuove storie per la TV e sarebbe assurdo non tenerne conto.

L’obiettivo di questa serie saranno sia i giovani che gli adulti: aspettiamoci dunque tematiche ad ampio respiro e parecchia azione.

Pare che da qui a parecchi anni ci ritroveremo letteralmente immersi nell’universo di Star Wars… speriamo davvero che tutti questi prodotti siano all’altezza del mito che è diventato.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *