SKAM Italia è stata cancellata dopo tre stagioni

Lo sceneggiatore di SKAM Italia, il remake italiano della serie norvegese, ha annunciato in un’intervista che la serie è stata definitivamente cancellata dopo tre stagioni.

SKAM Italia

SKAM Italia, remake italiano dell’omonima serie norvegese di grande successo, è stata definitivamente cancellata dopo la terza stagione. Ad annunciarlo è stato lo stesso sceneggiatore Ludovico Bessegato via social e tramite un’intervista rilasciata a La Stampa.

Bessegato ha spiegato così la cancellazione:

SKAM Italia cancellata

SKAM Italia, come la serie originale e tutte le altre versioni remake, era caratterizzata da episodi costruiti tramite tanti brevissimi video della durata di pochi minuti. I singoli video venivano pubblicati quotidianamente online nel corso della giornata, per poi venire raggruppati alla fine della settimana. I personaggi di SKAM inoltre possedevano un loro profilo Instagram tramite il quale era possibile seguire l’evolversi delle singole storie.


La terza stagione ha debuttato su TimVision a marzo ed è composta da 11 episodi, nel corso delle tre stagioni sono stati trattati temi come la solitudine, l’identità, l’orientamento sessuale, i disordini psichici, i disturbi alimentari, il sexting e la violenza giovanile. Nel cast compaiono Federico Cesari (Martino), Rocco Fasano (Niccolò), Ludovica Martino (Eva), Ludovico Tersigni (Giovanni), Greta Ragusa (Silvia), Beatrice Bruschi (Sana), Martina Lelio (Federica), Francesco Centorame (Elia), Nicholas Zerbini (Luchino) e Pietro Turano (Filippo).

 

Fonte: badtaste.it


Segui Meganerd su FacebookTwitterInstagram e Telegram!



Commenti