Ridley Scott sui film sui supereroi: «Noiosi come la m…»

Il registra Ridley Scott, durante un intervista, ha avuto modo di esprimersi sui film dei supereroi definendoli “noiosi come la merda!”

Durante l’intervista per Deadline in occasione dell’uscita del suo nuovo film “House of Gucci”, Ridley Scott ha espresso diverse lamentele su più livelli. Oltre a esprime l’opinione che se nei film storici sulle battaglie non si fa attenzione, essi rischiano di diventare noiosi e consumarsi rapidamente, si è scagliato contro la scarsa qualità degli odierni film dei supereroi.
Secondo il regista «i migliori film sono guidati dai personaggi» ed è proprio per questo motivo che ha affermato come i moderni cinecomics siano «noiosi come la merda». Alla domanda su quale siano le criticità principali su questo genere, Scott ha risposto:

«Le loro sceneggiature non sono affatto buone. Penso di aver fatto tre grandi film di supereroi con sceneggiature. Uno sarebbe Alien con Sigourney Weaver. Uno sarebbe il fottuto Gladiatore, e uno sarebbe Blade Runner con Harrison Ford… Sono film di supereroi. Quindi, perché i film di supereroi non hanno storie migliori? Scusate. Sono sceso dai binari, ma voglio dire, andiamo. Vengono per lo più salvati da effetti speciali, e questo sta diventando noioso per tutti coloro che lavorano con effetti speciali, se hai i soldi.»

Rimanendo sempre fedele alle sue parole, ha infatti elogiato il lavoro fatto da Joaquin Phoenix in “Joker”. Scelto da lui per interpretare Commodo ne “Il Gladiatore”, lo ha così descritto:

«…Beh, penso che tu debba atterrare su un talento. Quando ho scelto Joaquin per Il Gladiatore, tutti si sono chiesti perché. L’ho scelto per un lavoro così speciale e così personale. Ho anche scoperto che era un ragazzo molto fragile su un particolare punto, e volevo catturare la fragilità che mi avrebbe dato quella scena con il padre, Richard Harris, dicendogli che non gli sto dando il  compito più importante. Mi dispiace per questo. È abbastanza elegante da contenere la sua rabbia e dire, quale uomo più anziano e più saggio può fare questo al posto mio? Quindi, è quasi shakespeariano, e penso, sai, Joaquin può fare qualsiasi cosa. Quindi, quando fa qualcosa come Joker, ci sono momenti nel Joker che non ho mai visto prima. Ci sono reazioni nel Joker che sono sciocche. Non puoi semplicemente dire che non sono malvagi. Provengono da un’anima danneggiata.»

Cosa pensate della parole di Scott?
Vi aspettiamo nei commenti!


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

Nissareading

Divoratrice di libri, fumetti e manga, affronta la vita un passo di libro alla volta, trovando ispirazione dai Samurai e da Batman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *