Avatar: La promessa – L’importanza di credere in se stessi

Tunué porta finalmente in italia il 24 settembre Avatar – La promessa, fumetto sequel del celebre cartone di Nickelodeon Avatar – La leggenda di Aang. Noi lo abbiamo letto in anteprima e questa è la nostra recensione assolutamente senza spoiler

recensione avatar tunué

Le promesse non dovrebbero mai essere infrante. La parola data, soprattutto ad un amico, dovrebbe essere sacra. Ma se mantenere una promessa facesse del male al prossimo? Se rispettare un giuramento potesse mettere in pericolo le sorti del mondo così come noi lo conosciamo? È con questi interrogativi che iniziano le nuove avventure di Avatar – La promessa, in uscita a settembre grazie a Tunué.

L’ultimo dominatore dell’aria Aang ritorna in Italia in una nuova avventura per riportare la pace nei quattro regni. Una pace ricercata dai nostri protagonisti a tutti i costi, a rischio di far precipitare il mondo in una nuova guerra. Avatar – La promessa è il seguito diretto della serie animata di Avatar-la leggenda di Aang e prequel di La leggenda di Korra, sequel ambientato 70 anni dopo l’avventura principale. La storia riparte infatti dalla conclusione della serie animata trasmessa su Nickelodeon dal 2005 al 2008, e ci farà ritrovare tutti i protagonisti principali, Katara, Sokka e Toph.

 

Una nuova pace nel mondo di Avatar

Molto tempo fa le 4 nazioni della Terra, dell’Acqua, del Fuoco e dell’Aria vivevano in armonia. Questo finché la nazione del fuoco non decise di portare guerra alle altre. L’Avatar, il padrone dei 4 elementi, era l’unico in grado di poter riportare la pace. Purtroppo, però, al momento dello scoppio della guerra, scomparve.

Cento anni dopo, un nuovo avatar, Aang, dominatore dell’aria, venne finalmente scoperto. Dopo un duro addestramento, Aang riuscì a sconfiggere Ozai, il signore del fuoco, riportando la pace nei quattro regni. Insieme a Zuko, figlio di Ozai e nuovo re del regno del Fuoco, e di Kuei, re della Terra, l’armonia sembrava essere finalmente tornata.

La nuova avventura inizia quando i nostri protagonisti decidono di lanciare il movimento di restaurazione dell’armonia, una campagna di pace per eliminare le colonie del fuoco costruite anni prima nel regno della terra. La missione, tuttavia, non si rivelerà così facile come previsto. Zuko, forse il vero protagonista del fumetto, farà infatti molta fatica a gestire il regno del fuoco in maniera diversa da come aveva fatto suo padre, e molti dei suoi sudditi non vedranno di buon occhio l’idea di rimuovere le colonie create, cercando di sabotare il movimento di restaurazione dell’armonia.

aang

Zuko dovrà combattere con il fantasma del vecchio re, generando nella storia un forte elemento introspettivo. La paura di non essere quello che il mondo si aspetta da lui lo attanaglia, portandolo a stringere con Aang una promessa di vita o di morte, che legherà i loro destini a doppio filo. Riusciranno i due a a non farsi schiacciare dall’ombra del loro passato? Potrà Aang rompere la sua promessa, o dovrà mantenerla in nome dell’amicizia, a costo di perderla?

Avatar – La promessa: una racconto di formazione

Nonostante Avatar – La promessa sia un fumetto essenzialmente destinato ad un target molto giovane, affronta diversi temi in maniera leggera ma decisamente matura. Amore, amicizia, guerra, confronto con il proprio passato, sono tutti elementi con i quali si confronteranno i nostri protagonisti, e con essi anche il lettore.

Un esempio è la storia d’amore tra Aang e Katara. Nonostante sia un fumetto per ragazzi, viene raccontato con uno sguardo verso l’età adulta, accompagnando la crescita dei nostri due eroi e di chi segue le loro avventure. Lo stesso vale per il tema politico, con il quale dovrà confrontarsi Zuko, tema adulto per i canoni della serie. Gestire un regno non è cosa da poco, e cercare di mantenere la pace senza andare contro gli interessi dei propri sudditi lo porterà a scontrarsi con il proprio passato e l’ombra del proprio futuro.

Ogni decisione ha una conseguenza. Anche quelle prese in buona fede potrebbero portare a risultati disastrosi. Alcune volte la pace può essere raggiunta in modi che non ci saremo mai aspettati. Il possibile conflitto spingerà i nostri protagonisti fino ai loro limiti per superarli, col rischio di scatenare una guerra in nome della pace.

zuko

Avatar- Il ritorno di tutto ciò che ce lo ha fatto amare

In questa nuovo capitolo tornano tutte le caratteristiche che hanno portato Avatar al successo. A partire dalla sua vena comica, cardine della serie animata. Soprattutto grazie ai siparietti tra Toph e Sokka, ci ritroveremo a leggere più di una situazione comica che ci strapperà un sincero sorriso, mantenendo lo spirito del fumetto sempre su un tono rilassato e allegro, anche nelle situazioni più importanti e tese.

Lo stile grafico è quello che abbiamo amato, netto e fresco, con colori vivi e vignette grandi e a tutta pagina. Lo stile fantasy orientale ritorna più vivo che mai, con combattimenti avvincenti e dinamici (seppur non troppi), ai quali i poteri dei quattro elementi aggiungono un tocco di spettacolarità che strizza l’occhio alla trasposizione animata.

Avatar – la promessa compie un ulteriore salto di maturità per la serie, che anche se rimane inquadrata per un pubblico giovane, affronta alcune tematiche in maniera più adulta. Amore, famiglia, futuro, consapevolezza di se stessi, fanno parte di una avventura che attraverso toni alle volte comici e scanzonati, accompagna i nostri protagonisti, ma anche il lettore, verso un percorso di crescita e di maturità.

Non bisogna ancorarsi al passato, si devono lasciare i pesi dei dubbi e le incertezze alle spalle e abbracciare un futuro senza distinzioni, in cui tutti siamo fratelli. Solo credendo in se stessi e avendo fiducia nelle proprie decisioni si potrà creare un mondo nuovo retto dall’armonia.
In attesa della seconda parte, possiamo promuovere la prima parte di Avatar – La promessa a pieni voti.

 

 

 

 

 

Abbiamo parlato di:

Avatar - La promessa

Avatar - La promessa

Autore: Michael Dande DiMartino, Bryan Konietzko, Gene Luen Yang, Gurihiru
Formato: 16,8×24; Cartonato; 249 pagine a colori
Volumi: 1 di 2
Editore: Tunué
Voto:

Avatar

CapitanRyu

Nato con il Gameboy in mano, spendo tutto quel che ho in roba Nerd: videogames, anime, manga, figure, mi intriga tutto ciò che proviene dal misterioso mondo del Sol Levante. Storico per passione, Nerd di professione, non vedo l'ora di raccontarvi ciò che mi appassiona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *