Palpatine potrebbe tornare in una serie Star Wars

Ian McDiarmid, interprete dell’imperatore Palpatine nella saga cinematografica di Star Wars, afferma che i fan “sentiranno la [sua] presenza” in una delle prossime serie Disney+

palpatine-darth-sidious-star-wars2.jpg

Il padrone del Lato Oscuro far√† sentire nuovamente la sua presenza molto presto….almeno, √® quello che ha sibillinamente affermato l’attore Ian McDiarmid, che ha interpretato l’imperatore Sheev Palpatine/Darth Sidious nei film di Star Wars.

Come riportato da¬†Star Wars News Net, McDiarmid ha recentemente fatto un’apparizione all’Imperial Commissary Collectors Convention (ICCC), durante la quale ha discusso della prospettiva di riprendere il suo ruolo di Imperatore Palpatine.

C’√® un certo show in arrivo presto ambientato proprio nel periodo in cui ero molto attivo. Se mi far√≤ vedere in carne e ossa non lo posso dire. Ma sentirete sicuramente la mia presenza.

L’attore si riferisce forse alla serie Disney+ Obi-Wan Kenobi? Ricordiamo che la miniserie √® in uscita veramente a breve (27 maggio 2022) in streaming su Disney+ e tra tutti gli show in arrivo del mondo Star Wars √® sicuramente quello pi√Ļ accreditato in cui si potrebbe rivedere Palpatine, magari al fianco di Darth Vader / Hayden Christensen. Per√≤ non √® scontato che l’attore possa apparire anche nella serie prequel di¬†Rogue One, Andor che vede il ritorno di Diego Luna nei panni di Cassian Andor.

In ogni caso gi√† precedentemente, in una dichiarazione rilasciata a Metro all’inizio di quest’anno, McDiarmid aveva lanciato l’idea che Palpatine potesse fare un’apparizione proprio¬†in¬†Obi-Wan Kenobi.

Penso di dover accettare che, grazie alla mia ingrata nipote, il mio annientamento sia stato finalmente definitivo [come visto in Star Wars: The Rise of Skywalker ]. [Ma] ovviamente [Darth] Vader √® tornato nella nuova serie televisiva [ Obi-Wan Kenobi ], quindi suppongo che non sia impossibile che un giorno il suo mentore possa essere scoperto ancora una volta nascosto nell’ombra.

McDiarmid suggerisce che il suo personaggio potrebbe non apparire fisicamente e la sua partecipazione potrebbe anche essere solo un cameo vocale o una versione ologramma, ma i fan sperano che il Signore dei Sith compaia fisicamente in qualche scena.

Obi-Wan Kenobi e Andor si svolgono durante l’apice del potere dell’Imperatore Palpatine – tra gli eventi della Trilogia Prequel e della Trilogia Originale – il che significa che la sua influenza probabilmente sar√† sentita in ogni caso in entrambi gli show. Obi-Wan Kenobi¬†√® ambientato circa 10 anni dopo gli eventi di¬†Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith¬†del 2005 e nove anni prima degli eventi del film originale di¬†Star Wars del 1977, Una nuova speranza.

Andor, invece, è ambientato circa cinque anni prima degli eventi del film Rogue One: A Star Wars Story (2016), e circa quattro anni dopo Obi-Wan Kenobi.

McDiarmid ha ripreso il ruolo di Palpatine nella trilogia prequel, interpretando il personaggio in tutti e tre i film dal 1999 al 2005. Pi√Ļ recentemente, ha ripreso il ruolo ancora una volta nel 2019 in¬†The Rise of Skywalker, il terzo e ultimo film della¬†trilogia sequel di Star Wars, in cui si √® rivelato essere il nonno di Rey (Daisy Ridley).¬†Ha anche doppiato Palpatine negli episodi della serie animata Disney XD¬†Star Wars Rebels¬†.

Fonte: CBR.com


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.