Oscar 2019 – A sorpresa Green Book è il miglior film. Ecco tutti i vincitori


Bohemian Rhapsody e Black Panther fanno incetta di Oscar, ma è Green Book a portarsi a casa la statuetta più ambita

Tutto sommato la nostra Madamedetourvel non si era sbagliata più di tanto con le previsioni della vigilia: del resto avevamo un po’ tutti la sensazione che Roma, Bohemian Rhapsody e Black Panther sarebbero stati i protagonisti di questa 91esima edizione dei Premi Oscar, ma solo la nostra super esperta di cinema ci ha visto lungo indicando Green Book come vincitore della statuetta più ambita, quella di miglior film.

l’abbandono di Kevin Hart e il rifiuto di Dwayne ‘The Rock’ Johnson, la cerimonia degli Oscar 2019 è stata tenuta in piedi dai celebri presentatori delle varie nomination e da performance musicali particolarmente attese, come quella di Lady Gaga e Bradley Cooper con Shallow e soprattutto con lo show dei Queen + Adam Lambert, che hanno aperto ufficialmente la serata.

Spider-Man: Un nuovo universo riesce ad aggiudicarsi l’Oscar come miglior film d’animazione (meritatissimo), rompendo l’egemonia Disney/Pixar degli ultimi anni. Lo studio che ci ha regalato capolavori come Toy Story, Up e Coco tuttavia non torna a casa a mani vuote, ma vince il premio come miglior cortometraggio con Bao.


Bisogna ammettere che la cerimonia non è stata particolarmente briosa, ogni tanto si avvertiva la carenza di un presentatore vero e proprio. Ma tutto sommato, lo spettacolo è riuscito ad arrivare in porto senza problemi.

Ecco tutti i vincitori della 91esima edizione degli Academy Awards, i Premi Oscar:

Miglior film
Black Panther
BlackKklansman
Bohemian Rhapsody
La favorita
Green Book
Roma
A Star is Born
Vice

Miglior Regia
Spike Lee per BlackKklansman
Pawel Pawlikowski per Cold war
Yorgos Lanthimos per La favorita
Alfonso Cuaron per Roma
Adam Mckay per Vice

Miglior Attore Protagonista
Christian Bale per Vice
Bradley Cooper per A Star is Born
Willem Dafoe per Van Gogh – sulla soglia dell’eternità
Rami Malek per Bohemian Rhapsody
Viggo Mortensen per Green Book

Miglior Attrice Protagonista
Yalitza Aparicio per Roma
Glenn Close per The Wife
Olivia Colman per La favorita
Lady Gaga per A Star is Born
Melissa McCarthy per Copia originale

Miglior Attore Non Protagonista
Mahershala Ali per Green Book

Adam Driver per BlackKklansman
Sam Elliott per A Star is Born
Richard E. Grant per Copia originale
Sam Rockwell per Vice

Miglior Attrice Non Protagonista
Amy Adams per Vice
Marina De Tavira per Roma
Regina King per Se la strada potesse parlare
Emma Stone per La favorita
Rachel Weisz per La favorita

Miglior Sceneggiatura Originale
La favorita – Deborah Davis e Tony McNamara
First Reformed – Paul Schrader
Green Book – Nick Vallelonga e Peter Farrelly
Roma – Alfonso Cuaron
Vice – Adam McKay

Miglior Sceneggiatura Non Originale
La ballata di Buster Scruggs – Joel & Ethan Coen
BlackKklansman – Charlie Watchel, David Rabinowitz, Kevin Willmott e Spike Lee
Copia originale – Nicole Holofcener e Jeff Whitty
Se la strada potesse parlare – Barry Jenkins
A Star is Born – Eric Roth, Bladley Cooper e Will Fetters

Miglior Film Straniero
Cafarnao (Libano)
Cold War (Polonia)
Never Look Away (Germania)
Roma (Messico)
Un affare di famiglia (Giappone)

Miglior Film d’Animazione
Gli Incredibili 2
L’isola dei cani
Mirai
Ralph Spacca Internet
Spider-Man: Un nuovo universo

Miglior Montaggio
BlackKklansman
Bohemian Rhapsody
La favorita
Green Book
Vice

Miglior Scenografia
Black Panther
La favorita
Il primo uomo – First Man
Il ritorno di Mary Poppins
Roma

Miglior Fotografia
Cold War
La favorita
Never Look Away
Roma
A Star is Born

Migliori Costumi
La ballata di Buster Scruggs
Il ritorno di Mary Poppins
Black Panther
La favorita
Maria Regina di Scozia

Miglior Trucco e Acconciature
Border
Maria Regina di Scozia
Vice

Migliori Effetti Speciali
Avengers: Infinity War
Christopher Robin
Il primo uomo – First man
Ready Player One
Solo: A Star Wars Story

Miglior Sonoro
Black Panther
Bohemian Rhapsody
Il primo uomo
Roma
A Star is Born

Miglior Montaggio Sonoro
Black Panther
Bohemian Rhapsody
Il primo uomo
A Quiet Place
Roma

Miglior Colonna Sonora Originale
Black Panther

BlackKklansman
Se la strada potesse parlare
L’isola dei cani
Il ritorno di Mary Poppins

Miglior Canzone
“All the Stars” in Black Panther
“I’ll Fight” in RBG
“The Place Where Lost Things Go” in Il ritorno di Mary Poppins
“Shallow” in A Star is Born
“When a Cowboy Trades His Spurs for Wings” in La ballata di Buster Scruggs

Miglior Documentario
Free Solo

Hale County This Morning, This Evening
Minding the Gap
Of Fathers and Sons
RBG

Miglior Cortometraggio Documentario
Black Sheep
End Game
Lifeboat
A Night at the Garden
Period. End of sentence

Miglior Cortometraggio
Detainment
Fauve
Marguerite
Mother
Skin

Miglior Cortometraggio d’Animazione
Animal Behaviour
Bao
Late Afternoon
One Small Step
Weekends

 

Che ne pensate di questi premi? Come al solito aspettiamo i vostri commenti per parlarne insieme!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *