One Piece – 5 anni alla fine del manga? Stavolta parla l’editor

Eiichiro Oda, creatore di One Piece, ha dichiarato nei giorni scorsi che mancherebbero circa 5 anni alla fine del manga. Interviene stavolta il suo editor che non è affatto dello stesso avviso.

One Piece, Rufy e Zoro

Dopo le ultime dichiarazioni di Oda sembrerebbe che il finale di One Piece sia vicino, si parla al massimo di 5 anni di attesa. Mentre i fan si preparano ad entrare della saga finale, interviene l’editor dell’opera che non sembra affatto convinto delle affermazioni del suo mangaka, anzi. Takuma Naito, l’editor in questione, è apparso recentemente al Tokyo Game Show ed è stato ovviamente assalito dalla curiosità del pubblico. Alla richiesta della conferma o della smentita delle parola di Oda pare proprio che sia scoppiato a ridere, questo è stato il suo commento:

Ho pensato tra me e me: ma perchè tutti gli hanno creduto? Non c’è modo di chiudere One Piece in 5 anni!” ha commentato Naito. “Non è che vogliamo per forza trascinare la storia, ma le trame a venire sono talmente dense, abbiamo ancora così tanto da fare che non ce la faremo mai in 5 anni. In questo momento abbiamo appena concluso il secondo atto di Wano Country, il che vuol dire che ci stiamo avvicinando al punto nodale di One Piece, ecco perchè questo arco è così importante“.

One Piece

Per chi non conosce bene la notorietà di One Piece, sappiate che il manga è entrato nel Guinnes World Records come serie a fumetti di un singolo autore con più numeri pubblicati. L’opera esiste, infatti, dal 1997 (e dal 1999 Toei Animation ne ha fatto anche una serie animata) e attualmente si stanno festeggiando i suoi 20 anni. Questo per farvi capire che 5 anni di pubblicazioni sarebbero parecchi per un manga “normale” ma sono pochi per le cronache dei pirati di Oda.

L’ultimo capitolo del manga, il 955, è stato pubblicato in Giappone pochi giorni fa ed ha effettivamente concluso un nuovo atto nella saga di Wano. Questa saga è stata molto attesa per la sua ambientazione storica e per la promessa dell’autore di farne una “Marineford 2.0”. Bisogna dire che la storia non è ancora entrata nel vivo e quindi si prospettano altre settimane per vederla conclusa. La serie anime invece si è appena affacciata al Giappone feudale, quindi cari fan, probabilmente potete stare tranquilli e godervi le avventure di Rufy e company per molto altro tempo!


 


Segui Meganerd su FacebookTwitterInstagram e Telegram!

 



Commenti