Matt Reeves ha firmato un accordo di esclusiva con Warner

Warner Bros. ha annunciato di aver chiuso un accordo di esclusiva con il regista Matt Reeves. Il nuovo contratto porterà all’ espansione del franchise di The Batman, oltre a diverse produzioni originali

the-batman-director-matt-reeves-sets-up-a-first-look-deal-at-warner-bros-discovery

Il sito web Deadline ha da poco annunciato che Warner Bros. e Matt Reeves, regista dell’ acclamato The Batman, hanno firmato un nuovo contratto che legherà Reeves in esclusiva al Gruppo Warner Bros.Discovery, il quale deterrà i diritti su tutti i suoi prossimi lavori, impegnandosi a garantirli un ruolo di massima importanza all’interno della compagnia.

Tra i gli obbiettivi dichiarati dell’accordo vi sarà l’espansione dell’ universo narrativo della pellicola diretta da Reeves, sia con progetti cinematografici che televisivi (inclusa la già annunciata serie spin-off dedicata al pinguino di Colin Farrell che sarà  distribuita da HBO Max) oltre a numerosi progetti originali del regista statunitense, che si è espresso personalmente sulla notizia con le seguenti parole:

“Trasformare in casa questo nuovo, leggendario studio è un sogno. Sono davvero entusiasta all’idea di lavorare con questo team per proporre storie sempre più accattivanti per il quale nutro una grande passione da portare sul grande e piccolo schermo”

L’ annuncio è stato confermato tramite un comunicato stampa dal CEO di Warner Bros. Pictures Group, Michael De luca, con le seguenti dichiarazioni:

“Siamo davvero grati per il rapporto che abbiamo costruito con Matt sin da The Batman e dalle fasi iniziali dello sviluppo della serie TV sul Pinguino per HBO Max. Siamo entusiasti per aver definito questo accordo perché rappresenta una pietra miliare per ciò che vogliamo fare con i registi che lavorano presso il nostro studio. Vogliamo creare un’atmosfera in cui tutti questi registi possano eccellere nel loro lavoro, per poi rimanere insieme noi una volta entrati a far parte della famiglia Warner. Avere Matt dalla nostra e dargli la possibilità di sviluppare più progetti nell’universo di Batman, ma anche progetti originali, è stato molto importante per noi”

Questa notizia va dunque a fugare ogni dubbio sulle intenzioni del neonato gruppo Warner Bros.Discovery riguardo il Cavaliere Oscuro interpretato da Robert Pattinson, che nonostante l’enorme successo di critica e di pubblico, si temeva potesse essere l’ennesima vittima sacrificale della nuova politica aziendale.

Ricordiamo infine che un sequel di The Batman è già stato annunciato lo scorso Aprile, senza una finestra di lancio ancora disponibile.

Fonte: Deadline

 

 

 

 

 

 

 


Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.