Marvel – Infinity Wars: l’identità di Requiem e l’assassinio di (spoiler)


Il grande evento dell’estate 2018 in casa Marvel si chiama Infinity WarsGerry Duggan e gli artisti Mike Deodato Jr. e Frank Martin sono pronti a farci conoscere Requiem e il destino delle gemme dell’infinito

Seguendo l’enorme successo cinematografico di Avengers: Infinity War, la Marvel decide di riprendere la saga delle gemme dell’infinito anche nei fumetti: il maxi-crossover estivo si chiama infatti Infinity Wars e vede il debutto di un nuovo, terribile personaggio: Requiem. Di lei non sapevamo molto, se non che fosse evidentemente una donna e che di certo non avrebbe combattuto al fianco degli eroi. Dobbiamo avvisarvi, da qui in avanti ci sarà uno spoiler enorme, dunque se non ve la sentite di rovinarvi la sorpresa, meglio che chiudiate qui.

Siete ancora qui? Benissimo, allora possiamo andare avanti tranquillamente, noi vi abbiamo avvisato. Da qui in avanti, parleremo di cose accadute nello speciale Infinity Wars Prime e nel primo numero della miniserie Infinity Wars.

Le sei gemme dell’infinito sono riunite, dunque il Doctor Strange decide di convocare i possessori delle preziose pietre per decidere il loro destino. Durante l’incontro, vediamo gli eroi intenti a discutere sull’utilizzo delle gemme, soprattutto per cercare di tenerle alla larga da Thanos… che scopriremo essere stato addirittura decapitato dalla misteriosa Requiem. Il gruppo inizia dunque a riflettere su quest’essere così potente, in grado di sconfiggere il Titano Pazzo: si tratta di un nuovo personaggio che vuole dominare l’universo attraverso le gemme.


Quando gli eroi si troveranno di fronte a suo cospetto, avranno una rivelazione sconcertante: Requiem è in realtà Gamora, che passa definitivamente al lato oscuro ed è pronta a prendere il posto di Thanos. L’ex Guardiana della Galassia ha già la Gemma del Potere, ma ovviamente vuole anche tutte le altre: dice di non voler usare la forza, di volerle prendere senza ferire nessuno, ma di lì a poco infuria una battaglia senza esclusione di colpi. Sarà Rocket Raccoon a smascherarla, lasciando gli eroi assolutamente di stucco. Gamora vuole le gemme ed è intenzionata a fare di tutto, pur di averle:

In piedi, faccia a faccia con Peter Quill (a cui aveva sottratto con l’inganno la Gemma del Potere all’inizio dell’albo), Gamora richiede le gemme. Quill rifiuta, dicendo “Non mi ucciderai”. “Nulla muore mai, Peter,” risponde Gamora, proprio un attimo prima d’infilzarlo con la sua spada.

Infinity Wars continua nel numero 2, in uscita negli States il prossimo 15 agosto. Peter Quill sarà davvero morto? Perché Gamora ha scelto di passare al “lato oscuro”? Qualche giorno e ne sapremo di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *