La Marvel sta pianificando i festeggiamenti per i 50 anni di Luke Cage?

Nel 2022 Luke Cage festeggerà i 50 anni di vita editoriale, ma la Marvel al momento non ha annunciato nulla di particolare per il compleanno del personaggio

luke-cage-comics.jpg

Sin dal suo debutto nel 1972, Luke Cage è stato uno dei più grandi e migliori supereroi dell’Universo Marvel e dei fumetti di supereroi in generale.

Nonostante ciò, molto raramente la Casa delle Idee ha dedicato dei progetti stand alone all’eroe di Harlem, che ha sempre avuto più successo all’interno del team degli Eroi in Vendita accanto a Iron Fist, raggiungendo però l’apice della notorietà con i New Avengers di Brian M. Bendis, di cui è stato anche leader per diverso tempo. Ma serie o miniserie di Luke Cage sono una rarità.

Purtroppo questa tendenza è continuata fino ai giorni nostri e il 2022 segnerà un traguardo importante a livello editoriale per il buon Power Man. Tra qualche mese, per la precisione a giugno, il personaggio creato da Roy Thomas, George Tuska, Archie Goodwin e John Romita Sr. festeggerà i suoi primi 50 anni dall’esordio in casa Marvel avvenuto nel giugno del 1972.

I fan di Power Man possono ben sperare in iniziative e progetti riguardanti i festeggiamenti dell’importante traguardo raggiunto dal personaggio? Al momento le notizie non sono buone.

Nonostante una ricorrenza così importante, la Marvel pare non stia preparando nulla per festeggiare a dovere uno dei suoi migliori eroi, ed è molto strano se si pensa alla sempre più maggiore attenzione da parte della stessa Marvel, della Disney e dei Marvel Studios sui personaggi di etnie diverse.  

Anzi; la miniserie inizialmente prevista, Luke Cage: City of Fire, e che doveva uscire nel corso del 2022, è stata sfortunatamente cancellata alla fine del 2021. La mini avrebbe coinciso con i 50 anni di Power Man e sarebbe stata legata all’evento Devil’s Reign di Chip Zdarsky e Marco Checchetto in corso negli USA e in arrivo prossimamente anche in Italia. 

Finora non è stato detto nulla sul motivo della cancellazione di City of Fire e se questa verrà posticipata o sostituita da un altro progetto su Luke Cage, ma sicuramente questo frena tutti i buoni propositi per i festeggiamenti del personaggio, che nell’ultimo periodo è stato messo un po’ in disparte dalla Casa delle Idee, che sembra puntare su altri personaggi di seconda fascia e che fino a qualche anno fa erano semi-sconosciuti ai più, come Black Panther o Shang-Chi, protagonisti anche di lungometraggi MCU.

Possiamo ipotizzare (e sperare più che altro) che al posto di City of Fire, nel corso del 2022 venga rilasciata un’altra miniserie con protagonista Luke Cage, ambientata subito dopo gli eventi di Devil’s Reign. Ancora meglio sarebbe annunciare una nuova serie sull’Eroe in Vendita, magari affidandolo a un team creativo formato da uno scrittore talentuoso come Christopher Priest, Brian Azzarello, Chip Zdarsky o Ta-Nehisi Coates, con quest’ultimo che risulterebbe perfetto visto quanto di buono fatto nel passato recente sulla serie regolare di Pantera Nera.

La Marvel potrebbe non aver ancora utilizzato Luke Cage al massimo delle sue potenzialità, ma facendo qualcosa con lui quest’anno, potrebbero renderlo un vero e proprio pilastro letterario sia di Harlem che dell’Universo Marvel.

Non ci resta che attendere cari lettori di MegaNerd. Siamo fiduciosi che la Marvel abbia qualcosa in serbo per le 50 candeline di Luke Cage, e noi saremo qua per tutti gli aggiornamenti del caso. Restate sintonizzati!

Fonte: CBR.com


Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.