Jeeg Robot d’Acciaio – Serie completa Anime Factory

Koch Media in collaborazione con Yamato Video, distribuisce per il circuito home video Jeeg Robot d’acciaio. L’opera per la prima volta è stata raccolta in cofanetti Blu-ray Disc e DVD, per godere appieno di un capolavoro senza tempo

recensione jeeg

L’occasione è ghiotta e non ce la facciamo sfuggire. Grazie alla prolifica partenership tra Yamato Video e Koch Media, l’etichetta Anime Factory ha rilasciato, nel mercato home video, Kotetsu Jeeg, titolo che arricchisce il catalogo di proposte dedicato all’eccellenza dell’animazione giapponese.

Dopo avervi parlato di General Daimos, Pollon, Lupin the 3rd, Ninja Scroll e Ken il Guerriero , torniamo a sbirciare tra le nuove proposte di Anime Factory. È la volta di ben due cofanetti che racchiudono la gloriosa, epica storia di Jeeg Robot d’Acciaio, anime in 46 episodi del 1975, giunto da noi nel 1979, e contemporaneamente manga del Maestro Go Nagai e di Tatsuya Yasuda.

Due box Blu-ray acquistabili separatamente, o insieme in una edizione limitata presente su Amazon, racchiudono la storia dello storico scontro tra Hiroshi Shiba, immolato alla difesa dell’umanità, e il popolo Yamatai guidato dalla Regina Himika prima, e dal Grande Imperatore delle Tenebre poi.  Sono inoltre disponibili due boxset in dvd (tipo di confezione, slipcase).


Hiroshi Shiba è il nostro uomo, scampato miracolosamente a un’esplosione e salvato dall’intervento del padre, il professor Shiba, che miniaturizza una campana di bronzo ritrovata durante uno scavo archeologico per inserirla nel petto del figlio. Questa campana, funge da sorgente elettromagnetica che in seguito, durante le trasformazioni, attirerà i componenti del Jeeg.

Il malvagio popolo Yamatai si risveglia da un sonno durato millenni. La perfida (splendida) Regina Himika, al comando di un numerosissimo esercito, rivendica la sua sovranità sulla Terra e si dichiara disposta a tutto pur di riavere ciò che un tempo considerava suo. Dalla parte della Regina troveremo schierati i ministri Ikima, Mimashi e Amaso. Arriverà il giorno in cui la regina Himika scoprirà il segreto della campana di bronzo custodita nel petto di Hiroshi. Le iscrizioni riportate sulla campana, le permetteranno di invocare il Grande Imperatore delle Tenebre che, risvegliatosi dal sonno eterno, tuttavia la ucciderà per sostituirsi a lei sul trono.  L’Imperatore sottometterà con la forza il suo popolo, partendo a sua volta alla conquista della Terra.

È alto undici metri e pesa 12,5 tonnellate Jeeg. Tuttavia non è la maestosità del super robot la carta vincente contro i nemici che vogliono riprendere possesso della Terra (che poi è solo il Giappone e poco ci importa) ma il suo cuore e la sua mente. L’uomo è egli stesso macchina, cuore, corazza, energia magnetica. La sua umanità è unica e questo ci piace davvero tanto. 

Con il Maestro Nagai, ragioniamo sempre fuori dagli schemi, abbandoniamo l’idea delle vie di mezzo su cui ormai ci siamo pigramente adagiati. Si dice che “la giusta misura dell’amore è amare smisuratamente”. Jeeg Robot ci ha insegnato questo attraverso la sua storia.

Se avessimo soltanto a disposizione la storia di Kotetsu Jeeg, potremo comunque farci un’idea più che completa sulla filosofia nagaiana perché vi ritroviamo i temi più importanti trattati durante la sua splendida, prolifica, poetica carriera. Oppressori e oppressi, un Pianeta tremendamente bello come la Terra, distrutto e reso ignobile dalla razza umana; l’asservimento del sapere scientifico e tecnologico al servizio del bene contro il male. E non sapremo mai qual è il vero confine tra gli stessi, uno dei più grandi insegnamenti del Maestro Nagai.

newjeeg-1440x488

Jeeg Robot è una storia che parla di sentimenti. Di un ragazzo che deve imparare a convivere con un ruolo che non si è scelto, quello dell’eroe, attraverso un percorso di accettazione lungo e sofferto. Di un padre che sacrifica ciò che rimane di sé, spinto dall’amore per il figlio e il suo popolo di appartenenza.

Jeeg Robot d’acciaio è uno dei titoli più belli del grande universo dei super robot perché la sua umanità non ha eguali. È un tassello della nostra formazione, ci ricorda i nostri giorni spensierati passati tra le merende a suon di pane e Nutella e cartoni in TV. Rivederlo oggi ce ne fa apprezzare la complessità, e ci fa interrogare sui labili confini tra bene e male, filo conduttore della filosofia del Maestro Nagai, padre spirituale di tutti noi amanti dei robottoni.

jeeg-dvd-01-pack-aperto

Entrambe le versioni rese disponibili da Anime Factory includono un packaging decorato con le illustrazioni di Kazuhiro Ochi e due booklet con riassunto degli episodi e disegni preparatori di personaggi e mecha. Immancabile il doppiaggio storico di Romano Malaspina che presta la voce a Hiroshi, oltre ai sottotitoli italiani fedeli all’originale.

Un’occasione imperdibile per godere finalmente appieno di un titolo che ha fatto la storia.

 

 

Abbiamo parlato di:

Jeeg Robot d’acciaio - Serie completa

Regia: Masayuki Akehi
Audio: Giapponese, Italiano
Lingua: Giapponese, Italiano
Sottotitoli: Italiano
Formato immagine: 1.33:1
Numero di dischi: 3
Extra: Doppiaggio storico rimasterizzato, sottotitoli italiani fedeli all’originale, sigle di testa e coda storiche della versione TV italiana, booklet di 32 pagine
Jeeg Robot d’acciaio - Volume 2 (3 Blu-ray, episodi #025-#046)
Extra: Doppiaggio storico rimasterizzato, sottotitoli italiani fedeli all’originale, sigle di testa e coda storiche della versione TV italiana, booklet di 32 pagine
Numero di dischi: 6
Extra: Doppiaggio storico rimasterizzato, sottotitoli italiani fedeli all’originale, sigle di testa e coda storiche della versione TV italiana, booklet.
Voto: 7,6



Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Commenti