Insuperabili X-Men – Un personaggio cambiò nome per “colpa” della DC


Sono emerse nuove e interessanti curiosità sulla serie animata Insuperabili X-Men degli anni 90: a un personaggio venne cambiato il nome per evitare beghe con la DC Comics

X-men - Photo credits: web

Il produttore e regista della serie animata Insuperabili X-Men, Larry Houston ha raccontato come gli avvocati della Marvel abbiano chiesto un nome in codice diverso per un X-Man a causa di un personaggio DC Comics dal nome simile. La serie,  andata in onda dal 1992, ha avuto un grande successo e aprì la strada a numerosissime serie a cartoni animati tratte da fumetti.

La squadra di mutanti superpotenti includeva Morph, un mutaforma ucciso nel secondo episodio della prima stagione dello show, ispirato al personaggio Marvel Comics noto come “Changeling”. Questo mutante apparve per la prima volta in un numero del 1967 di X-Men, ma c’era un problema: un altro personaggio con abilità di mutaforma, il supereroe dalla pelle verde più comunemente noto come Beast Boy della DC, operava proprio con il nome in codice “Changeling” nei fumetti degli anni ’80. Queste le parole di Houston:

“Volevamo chiamarlo Changeling, ma gli avvocati hanno detto di no perché quello era uno dei personaggi dei Teen Titans. E anche se la Marvel l’aveva creato per prima, gli avvocati hanno detto, ‘No, trova un altro nome’. Quindi è da lì che abbiamo inventato Morph. Assomiglia a Changeling, ma si chiama Morph, ed è da lì che è venuto”.

Tuttavia la popolarità di Morph ha portato alla sua resurrezione per mano del villain Mr. Sinister nella seconda stagione. E speriamo che torni ancora in un eventuale revivial di cui Disney+ sta discutendo.

Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV


Avatar

CapitanRyu

Nato con il Gameboy in mano, spendo tutto quel che ho in roba Nerd: videogames, anime, manga, figure, mi intriga tutto ciò che proviene dal misterioso mondo del Sol Levante. Storico per passione, Nerd di professione, non vedo l'ora di raccontarvi ciò che mi appassiona!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *