Harry Potter stava per diventare un fumetto Marvel

Da alcune dichiarazioni rilasciate dal disegnatore Marte Garcia, sembra proprio che il mago più famoso di Hogwarts sarebbe potuto diventare un fumetto targato Marvel. Vi facciamo vedere le tavole del primo numero, mai uscito, della serie a fumetti di Harry Potter!

harry-potter-marvel-foto-free-locandina

 

Harry Potter sarebbe potuto essere un fumetto Marvel. Come annunciato dalla pagina Facebook del disegnatore Marte Garcia, nel 2007 vi era l’idea di realizzare un fumetto basato sui romanzi fantasy scritti da J. K. Rowling:

«Nel lontano 2007 la Marvel stava pensando di realizzare un fumetto di Harry Potter. Ho perso la sceneggiatura, quindi non ho idea di chi l’abbia scritta, ma le tavole sono opera di Paco Medina, Juan Vlasco e mia. Il progetto era super segreto e me l’ero completamente dimenticato, fino a ieri, quando ho trovato per caso le pagine in un mio vecchio archivio. Sono passati dieci anni, quindi non credo ci siano problemi se le condivido con voi. Godetevele! Marte»

Ecco le tavole del fumetto mai realizzato di Harry Potter per la Marvel:

harry potter comics 1

 

harry potter comics 2

harry potter comics 3

harry potter comics 4

harry potter comics 5

harry potter comics 6

harry potter comics 7

harry potter comics 8

Dalle pagine a nostra disposizione, possiamo evincere che si poteva trattare della rivisitazione a fumetti del primo libro della saga, ovvero “Harry Potter e la pietra filosofale“. In queste tavole in particolare il trio di protagonisti, insieme a colui che possiamo ipotizzare sia il loro fidato amico Neville Paciock, si aggira di notte per il castello di Hogwarts, atto illegale per i primini, e cercano di sfuggire alle grinfie di Gazza e Mrs. Purr per poi ritrovarsi nella stanza di Fufi, il cerbero domestico di Hagrid.

Il progetto non ha mai visto la luce e ci sono delle motivazioni piuttosto valide a riguardo. In Primis e unicum, i diritti di Harry Potter sono appannaggio di Warner Bros., la quale è anche proprietaria della DC Comics. Sembra quindi del tutto improbabile che il colosso californiano possa concedere in licenza un qualcosa che potrebbe tranquillamente produrre in autonomia.
Potrebbe però essere uno spunto futuro per un’opera targata DC?

Ricordiamo che ad oggi in Italia le riviste, gli Sticker Album, gli Artbook et similia sono pubblicati dalla Panini.

Vi sarebbe piaciuto un fumetto basato sul famoso mago di Hogwarts?
Vi aspettiamo nei commenti!

 


Nissareading

Instagram Meganerd
Divoratrice di libri, fumetti e manga, affronta la vita un passo di libro alla volta, trovando ispirazione dai Samurai e da Batman.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.