Game of Thrones: George R.R. Martin svela alcuni dettagli sul prequel


Mentre sale vertiginosamente l’attesa per l’ottava stagione de Il Trono di Spade, George R.R. Martin già pensa al futuro, anzi… al passato: ecco alcuni dettagli sul prequel di Game of Thrones

Ormai lo sanno anche i sassi: HBO ha dato il via libera alla produzione di un prequel de Il Trono di Spade. Il progetto è stato affidato a Jane Goldman e sarà ambientato nella cosiddetta Età degli Eroi (Age of Heroes), ovvero alcune migliaia di anni prima della storia raccontata dalla serie originale. A svelare alcuni dettagli è stato proprio George R. R. Martin, colui che scrisse il ciclo Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, dal quale è tratta la serie Game of Thrones.

«Non ho il permesso di svelare troppi dettagli, altrimenti la HBO mi strappa le unghie. Però posso dirvi che uno dei progetti – con titolo provvisorio The Long Night – è stato approvato e si sta lavorando all’episodio pilota.»

The Long Night è un inverno che è durato un’intera generazione e rappresenta la prima guerra tra Estranei Il Continente Occidentale.
Anche se ancora non è stato annunciato il cast ufficiale che comporrà questa nuova serie, sappiamo per certo che le riprese inizieranno nel 2019 e soprattutto che le puntate dovrebbero essere sei (compreso il pilota). 
Da quanto siamo riusciti ad apprendere, HBO sta cercando un regista per il progetto. Stando ad alcune recenti indiscrezioni, le riprese del progetto inizieranno a febbraio ai Titanic Studios di Belfast, nell’Irlanda del Nord, dove si sono svolte la maggior parte delle riprese di Game of Thrones.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *