Dylan Dog – Ecco cosa succederà dal numero 401

Il personaggio creato da Tiziano Sclavi si appresta a cambiare vita dopo il fatidico numero 400. Scopriamo come sarà il nuovo Dylan Dog

dylan dog 401

Il mondo di Dylan Dog è stato sconvolto dagli eventi visti nei numeri 399 e 400. Una rivoluzione arrivata al termine del “Ciclo della Meteora”, una lunga storyline che ci ha tenuto compagnia negli ultimi 12 mesi. Se alcuni cambiamenti erano già stati anticipati dal curatore della testata, Roberto Recchioni, altri vengono svelati sulle pagine del nuovo catalogo Preview, in cui possiamo dare una piccola – ma significativa – occhiata al rinnovato look del personaggio, pronto a sfoggiare per la prima volta una barba folta.

I numeri dal 401 al 406 conterranno un’unica storia in sei parti, una sorta di “miniserie nella serie” scritta dallo stesso Recchioni e indicata con la sigla “666”. Il 401 – intitolato Un nuovo inizio – sarà disegnato da Corrado Roi, uno dei disegnatori storici della testata.

dylan dog preview_49-25

Ricordiamo che queste sei storie prenderanno spunto proprio dalle origini del personaggio creato da Tiziano Sclavi. Una sorta di “seconda genesi” per Dylan Dog, che oltre ad avere un look più trasandato, avrà l’aiuto di un nuovo assistente. A quanto pare, l’Indagatore dell’Incubo uscirà davvero cambiato dal “Ciclo della Meteora”, non solo esteticamente.

Nella giornata del 5 novembre, inoltre, Roberto Recchioni ha postato sui suoi social una nuova immagine di Dylan Dog realizzata da Gigi Cavenago:


Il numero 401 di Dylan Dog sarà in vendita in edicola e fumetteria a partire da fine gennaio. Il 400, intitolato E ora, l’Apocalisse!, sarà presentato invece in un’edizione deluxe in libreria e fumetteria a partire dal 14 novembre – in anticipo di oltre un mese sull’edizione da edicola – ed è già preordinabile online.

 


Segui Meganerd su Facebook,
TwitterInstagram e Telegram!



Commenti