Django – Su Sky la serie TV ispirata al cult di Corbucci

È stata annunciata la serie TV Django, ispirata all’omonimo film cult del 1966 di Sergio Corbucci e prodotta da Sky, in collaborazione con Canal +.

Django-serie.jpeg

Django diventerà una serie TV. Dopo l’interpretazione ‘tarantiniana‘ del personaggio vista in Django Unchained con Jamie Foxx nei panni del protagonista, Sky e Canal + produrranno una serie TV ispirata, però, al western originale del 1966 del regista Sergio Corbucci con Franco Nero.

La serie è stata creata e scritta da Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli, che hanno collaborato in passato su Gomorra: La Serie, che saranno anche co-autori insieme a Francesco Cenni e Michele Pellegrini. Questa nuova versione di Django avrà il volto dell’attore belga Matthias Schoenaerts (The Danish GirlRed SparrowVia dalla pazza follaUn sapore di ruggine e ossa), che avrà l’arduo compito di interpretare il ruolo che nel cult di Corbucci fu di Franco Nero.

Django - Su Sky la serie TV ispirata al cult di Corbucci

Francesca Comencini dirigerà i primi episodi e sarà anche direttrice artistica del progetto. Queste le parole della regista, entusiasta di questa nuova avventura artistica:

Questo progetto mi ha catturata fin da subito, anche grazie a personaggi femminili estremamente forti. “Django” offre un nuovo e interessante punto di vista sull’idea di mascolinità nel genere western. È una storia universale che celebra la diversità e le minoranze. Sono sicura che “Django” incuriosirà e affascinerà gli spettatori di tutto il mondo“.

La serie sarà composta da 10 episodi e le riprese inizieranno a maggio 2021. Di seguito la sinossi:

Il selvaggio west a cavallo fra 1860 e 1870. Sarah e John hanno fondato New Babylon, una città di emarginati, popolata da uomini e donne di ogni estrazione, razza e credo, che accoglie tutti a braccia aperte. Perseguitato dal ricordo dello sterminio della sua famiglia, avvenuto otto anni prima, Django continua a cercare sua figlia, convinto che sia sopravvissuta al massacro. Rimarrà scioccato nel ritrovarla a New Babylon, in procinto di sposare John. Ma Sarah, che ora è una donna adulta, vuole che Django se ne vada, poiché teme che restando possa mettere a repentaglio New Babylon. Django, però, crede che la città sia in pericolo e non è assolutamente disposto a perdere sua figlia una seconda volta.

Cosa ne pensate di Django in versione serie TV? Scriveteci nei commenti!


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *