Un Death Note è stato ritrovato in una scuola in Georgia. Scatta l’allarme.

All’interno di una scuola, in Georgia, è stato ritrovato un Death Note con una lunga lista di nomi di ragazzi appartenenti all’istituto facendo scattare la caccia al possibile Kira.

Death Note

La popolarità di Death Note è cosa nota. L’opera dei Maestri Tsugumi Oba e Takeshi Obata, trasposta in un anime che da sempre gode di analogo successo, è stata in grado di raccogliere consensi in tutto il mondo.  In questo caso tuttavia, tanta fama forse non è una nota positiva da aggiungere ai molti riconoscimenti conquistati negli anni.

Georgia, Contea di Fulton, Hopewell Middle School. All’interno dei bagni dell’istituto è stato rinvenuta una copia esatta del Death Note, il cui interno custodiva una lista corposa di nomi, molti dei quali appartengono agli studenti della scuola.

A detta del portavoce dell’Istituto, il proprietario del quaderno è stato individuato. A scopo cautelativo, tutti gli studenti nominati nel Death Note sono stati avvisati e i consulenti scolastici messi a disposizione dei ragazzi e delle rispettive famiglie, chiaramente scossi dall’accaduto.


 

Death Note

Il timore è che non si tratti di una semplice bravata ma di un fondato campanello d’allarme da non prendere sottogamba.  Un episodio, a dire il vero, non isolato; diverse negli anni sono state le segnalazioni di rinvenimenti dei Quaderni della Morte all’interno di plessi scolastici.

La paura è sempre la stessa. Ovviamente non quella che il nome scritto sul quaderno, rispettando regole precise, possa uccidere il malcapitato.  La preoccupazione è che il creatore di un Death Note possa andare oltre e non limitarsi a scrivere nomi di persone che non siano di suo gradimento, ma compiere scellerati gesti di cui la cronaca, purtroppo, è piena.

Come la maggior parte di voi saprà, il Death Note è il quaderno degli shinigami (dei della morte). Su questi quaderni sono scritti i nomi delle persone la cui dipartita è stata decisa. Il manga della solida coppia Oba-Obata ci ha raccontato cosa accadrebbe se l’essere umano venisse in possesso di uno strumento così pericoloso.

Death Note

Se volete approfondire la vostra conoscenza dell’opera e conoscere il nostro pensiero a riguardo, questo è il focus che fa per voi. Tornando in America, nel 2017 Netflix ha prodotto, per la regia di Adam Wingard, il teen movie Death Note, altro capitolo buio del successo di questo titolo. Non lo avete visto? Noi purtroppo sì, e questo fu il nostro commento a caldo.

Death Note film

 

Fonte: Comicbook


Segui Meganerd su FacebookTwitterInstagram e Telegram!



Commenti