DC Comics sta pensando davvero a un Batman nero?

Sono sempre più insistenti i rumor che vorrebbero la DC Comics intenzionata a sostituire Bruce Wayne con un nuovo Batman di colore. Cerchiamo di capire quanto c’è di vero

Voci insistenti si rincorrono negli States: a quanto pare DC Comics vorrebbe introdurre un Batman di colore nei suoi fumetti. La grande saga di Bruce Wayne è dunque arrivata alla fine?

Stando a quanto riporta il sempre bene informato Bleeding Cool, questo nuovo personaggio dovrebbe fare la sua comparsa nel periodo che va dall’estate 2020 al 2021. Viene inoltre specificato che il “successore” del Cavaliere Oscuro non sarà Duke Thomas, la nuova spalla introdotta negli ultimi anni tra gli aiutanti di Batman, destinato più al ruolo di Robin che a quello di crociato incappucciato.

Il sito d’informazione americano prova dunque a lanciare delle ipotesi: tolto Duke Thomas, restano Batwing/Luke Fox (che in realtà ricorda molto più Iron Man che Batman…), oppure Black Lightning/Jefferson Pierce, che spesso ha incrociato la strada del Cavaliere Oscuro, condividendo con lui svariate avventure.

Non è la prima volta che sotto il cappuccio di Batman troviamo un personaggio diverso rispetto a Bruce Wayne: negli anni 90 il suo posto era stato preso da Jean Paul Valley in seguito alle gravi lesioni alla schiena riportate dopo una furiosa battaglia con Bane. Successivamente Dick Grayson, il primo Robin, ha vestito in due occasioni diverse il manto del Cavaliere Oscuro, non trovandolo particolarmente confortevole, per la verità.

Per scoprire chi sarà questo nuovo Black Batman, dovremo dunque aspettare un annetto.


Commenti