Daitarn 3 – Su Amazon Prime Video in versione vintage

L’imbattibile Daitarn 3 è disponibile su Amazon Prime Video con montaggio e doppiaggio storici!

Daitarn III - Su Amazon Prime Video in versione vintage

L’Imbattibile Daitarn 3 è un tassello indimenticabile della nostra memoria felice. L’attacco solare, i meganoidi, la sigla dei Fratelli Balestra (I micronauti) e, ovviamente, quel gran cattivone di Don Zauker.

Su Amazon Prime Video, questo fantastico classico dell’animazione robotica firmato dal Maestro Tomino, è disponibile nel vasto catalogo dedicato agli anime orma da parecchio tempo. Tuttavia la versione fruibile era soltanto quella con il nuovo doppiaggio del 2000 e con un diverso montaggio.

Da ieri la piattaforma streaming ha reso disponibile l’edizione vintage di Daitarn 3 a cui gli spettatori italiani sono affezionatissimi. Potremo dunque rivedere l’assemblaggio più lungo del mondo godendo del doppiaggio leggendario, eseguito presso lo Studio Edizioni Miguel, diretto da Antonia Forlani. Inoltre, il tuffo nel passato sarà possibile perché questa versione è quella con il primo montaggio TV. Insomma, è il Daitarn 3  che vedevate da piccoli in TV!

Detto questo, Meganerd continua a consigliarvi il doppiaggio degli anni 2000 diretto da Serena Verdirosi presso la SEFIT-CDC, traduzione di Laura Giordano e dialoghi di Michele Gelli e Vincenzo Martella. Questo puntiglio è doveroso se volete apprezzare appieno soprattutto il finale dell’anime. Sul finire della storia, il primo doppiaggio non si presta bene a quell’ambiguità che invece è fondamentale cogliere in Daitarn 3. Sarà stata la premura di confezionare l’anime; era consuetudine lavorare in fretta sul doppiaggio dopotutto. Purtroppo risulta superficiale e il finale dell’anime è totalmente alterato.

Detto questo, un bel tuffo nel passato è obbligatorio!

Erano anni di vero fervore robotico quando nacque Daitarn 3. Il Maestro Tomino concesse a tutti una pausa confezionando con la Sunrise un super robot divertente, spaccone e unico: quel mattacchione di Daitarn 3. Quest’ultimo si inserisce tra Zambot 3 e l’inizio dell’era dei real robot con Gundam.

Di cosa parla Daitarn III?

Haran Banjo è il figlio del Professor Haran Sozo, creatore su Marte di incredibili cyborg (meganoidi), che, sviluppata un’autocoscienza pericolosa, si ribellano al proprio creatore organizzandosi in un temibile esercito che ora vuole conquistare la Terra. A capo di quest’armata troviamo Don Zauker, coadiuvato dalla sacerdotessa Koros. l reclutamento di nuovi soldati, avviene tramite la trasformazione degli umani che, costretti o volontariamente, si aggiungeranno alle copiose file di meganoidi pronti all’attacco. La dotazione d’attacco è data dalle Macchine della Morte, astronavi guidate da comandanti che assumono le sembianze di giganteschi Megaborg, spaventosi robot di combattimento. Solo il Daitarn III è in grado di rispondere all’attacco alieno, e lo fa pilotato dall’attraente Banjo affiancato da due bellezze mozzafiato, Beauty Tachibana e Reika Sanjo. La squadra dei buoni è inoltre composta dal piccolo Toppi e dal maggiordomo di Banjo, Garrison Tokida, unico in grado di reggere il confronto con i servizi che il caro e vecchio Alfred riserva a Bruce Wayne.

Se volete saperne di più su Daitarn III, è arrivato il momento di recuperare il nostro Focus!

Cosa ne pensate di quest’operazione nostalgica di Amazon Prime Video? Scrivetecelo nei commenti!


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *