BRZRKR – Le prime tavole di Ron Garney che disegna Keanu Reeves

Sono state diffuse le prime tavole di Ron Garney artista della graphic novel BRZRKR, scritta da Matt Kindt e Keanu Reeves e con protagonista….Keanu Reeves!

bfa3d93519a3e91297faea8594111d76_original.jpg

Dopo l’annuncio di qualche mese fa di BRZRKR, il fumetto scritto a quattro mani da Keanu Reeves e Matt Kindt ed edito da BOOM! Studios, arrivano le prime tavole della graphic novel con protagonista lo stesso attore di Matrix e John Wick, che sarà disegnato dall’artista della serie, Ron Garney (Capitan America, Wolverine, Silver Surfer, Hulk).

Gli stessi BOOM Studios hanno diffuso le prime pagine di BRZRKR#1, che fanno intendere che il fumetto sarà ricco della stessa azione a cui ci ha abituato Keanu Reeves nei suoi film. Di seguito ecco le spettacolari tavole in bianco e nero di Garney.

BRZRKR comprende tra i suoi autori, oltre a quelli su citati, anche il colorista Bill Crabtree e il letterista Clem Robins. La graphic novel narrerà la lotta di un guerriero immortale attraverso i secoli che ha il volto dello stesso Reeves, e sarà suddiviso in 12 capitoli che saranno raccolti in 3 volumi da 4 capitoli ciascuno in uscita negli USA a settembre 2021 (vol. 1), aprile 2022 (vol.2) e settembre 2022 (vol. 3).

Ecco le parole di Keanu Reeves, vera e propria star del progetto, e del suo approccio al mondo del fumetto che consacra l’esordio di un grandissimo attore in un campo in cui non si è mai cimentato:

La storia è ambientata nel presente e scopriremo le origini di questo personaggio che si chiama B, scopriamo chi sono i suoi genitori, com’è nato e com’è diventato una creatura simile a un essere metà uomo e metà Dio. Il protagonista ha fatto un accordo con il governo statunitense, con il quale può giustificare la sua violenza e quello che è portato a fare compulsivamente, anche se non vorrebbe farlo più. Ma in cambio loro lo stanno studiando, perciò ci sono dei retroscena scientifici con una motivazione emotiva/psicologica legata all’attualità. È il tipo di racconto delle origini che propone flashback in grado di creare parallelismi con il presente, è la struttura portante.

Speriamo di portarlo avanti per tutti e 12 numeri. È quello che puntiamo a fare. Stavo parlando con Chad Stahelski, il regista di John Wick [franchise cinematografico con protagonista sempre Reeves], ho avuto questa idea e volevo fare questa cosa in cui un tizio attraversa il petto di qualcuno con un pugno, gli strappa via un braccio, taglia qualcuno a metà o combatte attraverso diverse epoche. È un vichingo; fa parte delle armate romane e dell’esercito di Napoleone. Combatte nella Prima Guerra Mondiale e poi diventa quel tipo di persona che ha un ruolo dominante in qualunque storia. Ma non voglio svelare troppo. Suo padre non è immortale e questo l’ha trasformato in quel tipo di personaggi maledetti. È costretto a usare la violenza anche se non vuole uccidere, pensa che la vita sia preziosa, ma lui non può morire. Ho pensato che fosse un problema interessante in grado di portare a un viaggio psicologico: per noi il tempo accelera, per lui sta rallentando. Vuole farla finita, vuole ottenere la mortalità, non vuole più essere costretto a usare la violenza. Ho pensato che questo potesse aprire uno spiraglio sulla nostra natura, approfondendo il trauma del protagonista. Si ricorda tutto, ma vorrebbe dimenticarsi parte della sua memoria, ho pensato che fosse interessante psicologicamente e qualcosa in cui tutti ci possiamo riconoscere.

Ecco la sinossi di BRZRKR:

L’uomo conosciuto solo come Berzerker è mezzo mortale e mezzo dio, maledetto e costretto alla violenza anche a costo del sacrificio della sua sanità mentale. Ma dopo aver vagato per il mondo per secoli, Berzerker potrebbe aver finalmente trovato un rifugio, lavorando per il governo degli Stati Uniti per combattere le battaglie troppo violente e troppo pericolose per chiunque altro. In cambio, a Berzerker sarà concessa l’unica cosa che desidera: la verità sulla sua infinita esistenza intrisa di sangue e su come porvi fine.

Siete anche voi curiosi di sapere qualcosa in più su BRZRKR il fumetto di (e con) Keanu Reeves? Continuate a seguire MegaNerd per tutte le novità inerente il mondo dei comics!

Fonte: Bleeding Cool


Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *