Æon Flux: MTV al lavoro per una serie TV live action e reboot

Dopo lo scarso successo con Charlize Theron (al contrario sempre molto apprezzata!), lo studio prova a riproporre l’eroina degli anni ’90, già portata sui suoi schermi nella versione animata

Per gli amanti dei classici anime non è facile apprezzare reboot o live action di serie a cui si è particolarmente affezionati. Né Ghost in the Shell di Rupert Sanders, né tantomeno l’ultimo Death Note: il quaderno della morte di Adam Wingard  hanno  particolarmente soddisfatto i loro fan, anzi… Eppure i produttori di Hollywood non desistono e hanno deciso di riprovarci con un altro titolone, stavolta pescando dal mercato interno: parliamo di Æon Flux di Peter Chung. La serie fu pensata originariamente come raccolta di cortometraggi sperimentali trasmessi da Liquid Television, in cui la protagonista moriva al termine di ciascun segmento e caratterizzata dall’assenza di dialoghi. MTV in breve tempo decise di produrre una vera e propria serie di 10 episodi più lunghi (in onda dal 1995 negli USA e del 1999 in Italia), con dialoghi in cui il personaggio restava in vita.

Era nettamente un prodotto destinato ad un pubblico di adulti, di genere fantascientifico e distopico, con buona parte di violenza, sesso, feticismo e abuso di potere. Al centro della storia c’era appunto Æon Flux, un agente segreto: la serie era ambientata nel 7698, in un modo post-apocalittico, dopo che l’umanità era stata decimata da una catastrofe ambientale. I pochi superstiti rimasti erano concentrati in due sole città nell’antica Est Europa. Una era la città di origine della protagonista, in pieno regime anarchico, l’altra invece era governata dalla sua nemesi (a volte amante!) Trevor Goodchild. Fino al 2005, Æon Flux era comparsa solo sul piccolo schermo (eccezion fatta per il suo videogioco), poi venne girato un triste e penoso live actionÆon Flux – Il futuro ha iniziodiretto da Karyn Kusama con protagonista Charlize Theron.

La bella Charlize interpretò una versione purtroppo assai poco fedele allo spirito dell’eroina originale, banale e del tutto commercializzata. Il film fu un disastro sia a livello di critica – plausibile – che di botteghino, infatti era costato circa 62 milioni di dollari, incassandone nel mondo solo 52 milioni. Nonostante il risultato davvero scadente, qualcuno ha deciso di riprovare a proporlo.

MTV stavolta vuole proporre una versione live action della serie di Æon Flux. il progetto ci lascia in dubbio, soprattutto perché la sceneggiatura sarà scritta da Jeff Davis, showrunner di Teen Wolf e sceneggiatore di alcuni episodi di Criminal Minds, forse poco rassicurante… al suo fianco come produttore esecutivo ci sarà Gale Anne Hurd (The Waliking Dead).

La breve descrizione della storia è la seguente:

Ambientata in uno futuro Stato distopico e incentrata su una giovane killer che si unisce a un gruppo di ribelli biohacker per salvare l’umanità, la serie seguirà il modo in cui lei è diventata l’eroina nota come Æon Flux.

 

Un incipit davvero riduttivo per tutto quello che racchiude il mondo di Æon Flux, il fatto che sia in live action potrebbe intimorire più di un reboot in forma animata. Non ci resta che sperare in un prodotto non scadente e in un buon cast. 

Commenti