You: Penn Badgley contro i fan che amano il suo personaggio


You è una nuova serie Netflix sbarcata da poco sulla piattaforma streaming. Penn Badgley interpreta il protagonista Joe e si oppone ai commenti dei fan che inneggiano a lui ignorando il vero messaggio della serie

you-recensione-della-nuova-serie-disponibile-netflix-recensione-v4-42228-1280x16

Stalking e ossessioni sono purtroppo argomenti sempre più diffusi, disturbi molto spesso alimentati dalla diffusione dei social media e delle tecnologie avanzate. You, la nuova serie Netflix, tenta di parlarne tramite Joe, il protagonista interpretato da Penn Badgley.

Joe Goldberg, grazie al contrasto tra la sua apparenza e il suo modo di pensare, trasmette allo spettatore un sentimento di inquietudine alla fine di ogni episodio, risultando spesso affascinante e pericoloso allo stesso tempo. L’intenzione della serie è quella di mettere a nudo i meccanismi psicologici alla base dei comportamenti maniacali, evidenziando tutto ciò che di sbagliato e pericoloso possano comportare.

A quanto pare però, non tutti i fan hanno colto la profondità del personaggio, e hanno esternato i loro apprezzamenti nei confronti di Joe tramite i social. Penn Badgley si è dimostrato contrariato dalla diffusione di questa interpretazione romantica del maniaco, e ha risposto a numerosi tweet, con un po’ di disappunto. Eccone alcuni:


  • “L’ho già detto. Ma Penn Badgley mi sta di nuovo spezzando il cuore come Joe. Cosa c’è di sbagliato in lui?”
  • “E’ un assassino”

  • “Penn Badgley per favore rapiscimi”
  • “No grazie”

  • “Okay Penn Badgley era sexy come Dan ma Joe è ad un livello superiore”
  • “…di problemi, giusto?”

L’attore ha preso una posizione netta sull’argomento, in linea con le intenzioni della serie. L’attrazione nei confronti di Joe è comunque più diffusa di quello che dovrebbe, e se da un lato dimostra la necessità di sensibilizzare il pubblico sull’argomento, dall’altro lascia perplesse molte persone. Badgley ha dichiarato poi di voler approfondire ancora di più il suo personaggio nella prossima stagione, così da poter sradicare definitivamente le convinzioni di chi tifa per lui o di chi vede lo stalker come un qualcosa di romantico o desiderabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *