X-Men – Patrick Stewart tornerĂ  a indossare i panni di Charles Xavier?

Molto probabilmente l’apparizione di Sir Patrick Stewart in Doctor Strange 2 sarà l’ultima come Professor X

Patrick Stewart
Ancor prima dell’uscita in sala era noto a tutti che in Doctor Strange nel Multiverso della Follia ci sarebbe stato un cameo di Sir Patrick Stewart nei panni del mutante telepate fondatore degli X-Men. Ruolo che gli è appartenuto per 7 film in 17 anni, dai tempi del primo X-Men di Bryan Singer (2000) fino a Logan – The Wolverine diretto da James Mangold nel 2017.

In Doctor Strange 2 i fan hanno avuto il piacere di vederlo sulla classica sedia gialla levitante, ricorrente nella serie animata degli X-Men degli anni ’90. Purtroppo, nel film non c’è nessun ulteriore riferimento né agli X-Men né ai mutanti. Quindi, nessun ingresso più o meno ufficiale dei Figli dell’Atomo nel Marvel Cinematic Universe.

Ma la voglia del Fandom di vedere finalmente Wolverine & Co. nell’MCU cresce di giorno in giorno, anche se ad oggi – è bene ricordarlo – Kevin Feige non ha mai pronunciato la mitica X in nessuna sua dichiarazione, intervista o pubblica apparizione.

Dal canto suo, in una recente intervista sull’esperienza con i Marvel Studios, Stewart ha detto che:

«Beh, è stato un giorno e mezzo di lavoro. Ero in un ambiente molto diverso da quello di uno qualsiasi dei film degli X-Men. Proprio come per Star Trek: Picard, all’inizio ero un po’ incerto se fosse una cosa saggia da fare. Dato che Logan era stato un film così potente dove lo abbiamo visto morire (il Prof. X, N.d.R.) tra le braccia di Hugh Jackman. Dopo aver visto il film, sono molto felice e molto orgoglioso di averne fatto parte».

Già ai tempi della prima di Logan – The Wolverine Stewart aveva dichiarato:

«Se non avessimo recitato in Logan, allora sì, probabilmente sarei pronto a salire su quella sedia a rotelle ancora una volta ed essere Charles Xavier. Ma Logan ha cambiato tutto»”.

Ancora, parlando di Hugh Jackman:

«Siamo stati commossi dalla storia. Siamo stati commossi l’uno dall’altro. Siamo stati commossi dal film. Ma entrambi abbiamo anche preso la decisione di dire addio ai nostri personaggi. In questo senso, non era solo la morte di quei due uomini nel franchise, ma è stato anche un addio ai nostri ruoli».

Come sappiamo, le cose sono poi andate diversamente. Ma dobbiamo pur tener conto che il prossimo 13 luglio Stewart compirĂ  82 anni. Augurandogli di camparne altri 100, bisogna considerare che la programmazione dei Marvel Studios abbraccia periodi molto lunghi. Difficilmente lo terranno in considerazione per il ruolo di Charles Xavier se non, casomai, per altri cameo.

Voi vorreste rivedere Patrick Stewart nel ruolo del Professor X o vi accontentereste di James McAvoy? Scrivetelo nei commenti!


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

RobyOne

Facebook Meganerd
Le mie passioni sono i comics, i paradossi temporali e il Commodore 64. Leggo fumetti da quando ero un tenero bimbo biondo. Oggi sono uno scontroso nerd attempato. Problemi?

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.