X-Men – Chris Claremont parla di Ciclope

Chris Claremont, nome legato indissolubilmente al mondo degli X-Men, ha parlato di alcuni dei più celebri mutanti, Wolverine e Ciclope.

Chris Claremont X-Men

Se si pensa agli X-Men, non si può far a meno di pensare anche a Chris Claremont, storico autore della serie oltre che di casa Marvel. Fu proprio Claremont a rilanciare la squadra di mutanti durante gli anni Settanta con Giant Size X-Men, albo in cui fecero la loro prima apparizione alcuni tra i più iconici personaggi del team, come Wolverine, Tempesta e Colosso.

Sicuramente, Wolverine è uno dei personaggi principali della squadra, colui che ha attirato sin dalla sua prima apparizione l’attenzione dei lettori, tanto da renderlo protagonista di una serie di film stand alone, in cui ha il volto di Hugh Jackman. E proprio Wolverine è stato l’oggetto di una domanda rivolta direttamente a Claremont su Reddit da un utente.

In particolare, l’utente ha chiesto allo scrittore come mai Wolverine sia al centro dell’attenzione, mentre un personaggio come Ciclope, da lui reputato il migliore tra gli X-Men, è invece sottovalutato. Claremont ha risposto a questa domanda in modo semplice e diretto, affermando: “Logan è forte, Scott invece no”. Inoltre, lo scrittore ha parlato del momento specifico che ha, secondo lui, rovinato il personaggio di Ciclope. Si riferisce a quando il leader degli X-Men ha lasciato sua moglie, Madelyne Pryor.

Anche se questo non è sicuramente il motivo principale che porta i fan a preferire Wolverine a Ciclope, Claremont pensa che lasciando Madelyne, Scott Summers abbia tradito sè stesso.


Avatar

Chissia di Themyscira

Nata a Themyscira, smistata in Grifondoro, finita nel Sottosopra. Vivo la mia vita un tetramino alla volta, tra libri di storia e pagine che sanno di lillà e uvaspina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *