Wonder Woman – La regista parla dei piani che porteranno al terzo film


Wonder Woman è stato uno dei grandi successi cinematografici targati DC e oltre al secondo film, si sta già pensando anche alla terza (e ultima?) parte

Il primo film dedicato interamente a Wonder Woman è stato un grande successo, ponendo le basi per il rilancio DC sul grande schermo. Ora i fan sono in trepidante attesa per il sequel, ma la regista, Patty Jenkins è addirittura già proiettata sul terzo (e forse ultimo) film:

Ho già ben in mente il quadro di Wonder Woman 3, che io lo diriga o meno ho già ben chiaro come il mio arco narrativo del personaggio debba finire. Sono molto entusiasta di questo!

Sappiamo già che nel secondo film, Wonder Woman 1984, tornerà Steve Trevor, il grande amore di Diana. La regista spiega ai microfoni di AM to DM di Buzzfeed che non si tratterà di mero fan service, anzi:

Sarà interessante vedere come tornerà, è una cosa a cui ho pensato sin dal primo film, non è stata una scelta dettata dalla popolarità del personaggio o dal successo del primo Wonder Woman. Il suo ritorno avrà senso e sarà molto importante per la storia. Questo è tutto ciò che posso dirvi

Patty Jenkins ha poi parlato dell’ambientazione di questo secondo film, gli anni 80:


La cosa bella del film è che questa determinata epoca storica verrà analizzata da una diversa prospettiva, ci sono tanti elementi da poter analizzare: l’ho vissuta da bambina, ed oltre ad abiti imbarazzanti che nessuno metterebbe più è stata prodotta musica e arte di livello quasi irraggiungibile. Ho davvero sentito che gli anni ’80 fossero il meglio che il genere umano avesse da offrire, l’apice dell’umanità, dove si poteva fare tutto senza pensare alle conseguenze. Nel nostro film non ci sono gli stereotipi verso questi anni, ma una versione ambiziosa di tutto ciò che gli anni ’80 hanno portato.

Wonder Woman 1984 è atteso per l’estate del 2020. Noi non vediamo l’ora di tornare a vedere Gal Gadot nei panni dell’amazzone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *