What If…? – La data d’uscita della serie Marvel Studios

What If…?, la prima serie d’animazione prodotta dai Marvel Studios, ha una data d’uscita su Disney+

What If...? - La data d'uscita della serie Marvel Studios

L’attesissima What If…?, la serie animata basata sull’omonimo ciclo di fumetti Marvel, arriverà sul servizio streaming Disney+ a partire da agosto 2021. Un totale di dieci episodi andranno a comporre la prima stagione che ci condurrà in una moltitudine di realtà parallele:

La serie sarà narrata da Jeffrey Wright che vestirà i panni dell’Osservatore e si basa su una sorta di re-immaginazione di alcuni eventi che abbiamo visto nei film; assisteremo a delle vere e proprie versioni alternative dei film che compongono il puzzle dei MCU. In quest’ultimo, What If…? rientra nella cosiddetta Fase Quattro.

Sappiamo che Chadwick Boseman prematuramente scomparso all’età di 43 anni, ha registrato più episodi di What If…?, dunque, vedremo ancora una volta l’attore nei panni di T’Challa/Black Panther. Nel cast di What If…? vedremo tornare Michael B. Jordan (Erik Killmonger), Sebastian Stan (Bucky Barnes), Josh Brolin (Thanos), Mark Ruffalo (Bruce Banner), Tom Hiddleston (Loki), Samuel L. Jackson (Nick Fury), Chris Hemsworth (Thor), Hayley Atwell (Peggy Carter), Chadwick Boseman (T’Challa), Karen Gillan (Nebula), Jeremy Renner (Clint Barton), Paul Rudd (Scott Lang), Michael Douglas (Hank Pym), Neal McDonough (Dum Dum Dugan), Dominic Cooper (Howard Stark), Sean Gunn (Kraglin), Natalie Portman (Jane Foster), David Dastmalchian (Kurt), Stanley Tucci (Abraham Erskine), Taika Waititi (Korg), Toby Jones (Arnim Zola), Djimon Hounsou (Korath), Jeff Goldblum (Gran Maestro), Michael Rooker (Yondu), Chris Sullivan (Taserface) e la new entry Jeffrey Wright (l’Osservatore).

Cosa ne pensate di What If…? Anche voi non vedete l’ora di vedere la prima serie animata Marvel? Scriveteci nei commenti!

Fonte: universocinematograficomarvel


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *