Trese – In arrivo l’anime e il fumetto dell’horror filippino

Trese sbarca su Netlfix. A settembre per Star Comics arriva anche il fumetto!

Trese - In arrivo l'anime e il fumetto

Dall’11 giugno arriva un anime horror ricco di mistero prodotto dal colosso mondiale dello streaming. Questa serie animata è tratta dal fumetto di Budjette Tan e Kajo Baldisimo, che verrà pubblicato sotto l’etichetta Star dopo l’estate

Prodotta dal colosso dello streaming Netflix, uscirà il prossimo 10 giugno 2021 la nuova serie animata Trese – Detective delle tenebre. L’anime horror, ricco di mistero, è tratto dal fumetto filippino scritto da Budjette Tan e illustrato da Kajo Baldisimo.

Al centro della storia, il personaggio di Alexandra Trese, infallibile detective che collabora con la polizia e si occupa di crimini di origine soprannaturaleTrese riprende infatti topiche della mitologia filippina e le reinterpreta in chiave moderna, presentando una vasta gamma di personaggi recuperati direttamente dal folklore locale, quali Tiyanak il bambino vampiro, Kapre il gigante degli alberi e Aswang il serpente mannaro.

Trese - In arrivo l'anime e il fumetto

La serie a fumetti sarà pubblicata in Italia il prossimo settembre da STAR, l’etichetta dedicata alle produzioni orientali di Star Comics, e godrà di un lussuoso formato “perfect” – uno degli standard delle edizioni manga. Star Comics amplia ancora una volta gli orizzonti del mercato del fumetto con questa pubblicazione particolarmente brillanteun horror intriso di mistero in cui superstizione e mito incontrano la modernità grazie alla penna di Tan che si mescola alle suggestive tavole in bianco e nero del talentuoso Baldisimo.

Un horror enigmatico che da quando è approdato sul mercato editoriale ha raggiunto un pubblico sempre più ampio, destinato a crescere grazie anche alla serie animata appena proposta da Netflix.

Cosa ne pensate di Trese, vi ispira? Scriveteci nei commenti!


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *