Tom Cruise: «Voglio aiutare Venezia»

Tom Cruise vuole girare solo a Venezia: «I miei soldi devono arrivare solo alle zone più colpite dal Coronavirus»

tom-cruise-venice

Conosciamo l’amore per l’Italia che nutre Tom Cruise: dopo aver scelto il nostro Paese per girare Mission Impossible 7, si è rifiutato di allontanarsi da Venezia come location principale. Il taboid ingelse The Sun, ha riportato la volontà dell’attore :

«Vuole che i suoi milioni arrivino in una delle aree più colpite dal Coronavirus per aiutarla a riprendersi»

A fine febbraio infatti il cast di Mission Impossible 7, che già si trovava a Venezia, fu costretto ad sospendere le riprese a causa dell’emergenza Coronavirus.

In breve tempo venne individuato uno focolaio proprio in Veneto, così Tom Cruise e l’intero cast furono costretti a tornare negli Stati Uniti prima del lockdown.

A quanto pare è stato recentemente proposto alla troupe di continuare le riprese in un luogo più sicuro d’Italia ricostruendo la laguna di Venezia. Inaspettatamente il divo hollywoodiano si è fortemente opposto a questa decisione.

La fonte anonima del The Sun ha spiegato:

«Tom si rifiuta di girare da un’altra parte, vuole che i suoi milioni arrivino in una delle aree più colpite dal Covid-19 per aiutarla a riprendersi. Si era tentato di trovare una location alternativa, ma non ne ha voluto sapere. L’Italia sta iniziando ad allentare le misure del lockdown, sono in corso le prime discussioni per capire come far riprendere le riprese».

tom cruise venezia

Mentre aspettiamo la fine di questo stato di allerta, l’uscita al cinema di Mission Impossible 7 è slittata dal 23 luglio 2021, al 19 novembre.


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!
Avatar

Saki

Cuore giapponese in un corpo italiano, leggo manga dalla più tenera età e sogno ancora di cavalcare Falcor! Curiosa fino allo sfinimento, sono pronta a parlarvi delle mie scoperte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *