The Walking Dead 9 – Nella serie ci sarà un salto temporale


La showrunner Angela Kang svela i primi dettagli della nona stagione di The Walking Dead

Durante un evento del network americano AMC, la showrunner Angela Kang ha parlato della prossima stagione di The Walking Dead, anticipando ai presenti che ci sarà un salto temporale nella trama:

Giocheremo col tempo in questa stagione, la storia subirà un salto temporale in avanti. Stiamo lavorando a qualcosa di nuovo, la focalizzazione sarà sui rapporti tra i personaggi, sia tra quelli più longevi che tra gli altri. Abbiamo progetti interessanti anche per Michonne, Maggie e Carol, le nostre donne ci faranno vedere cose incredibili.

Mentre il ritorno di Jon Bernthal appare sempre più probabile, al punto che mancherebbe solo l’annuncio ufficiale, all’orizzonte si profila un addio davvero pesantissimo: quello di Andrew Lincoln, ovvero Rick Grimes. L’AMC potrebbe annunciare il suo abbandono della serie proprio durante la messa in onda degli ultimi episodi della nona stagione, consapevoli che potrebbe essere un duro colpo per i fan.

Ma quello di Lincoln potrebbe non essere l’unico addio a The Walking Dead: stando a quanto riporta Insider, Danai Gurira, (a lavoro anche su Black Panther) che nella serie interpreta Michonne dalla terza stagione e Lauren Cohan, sarebbero fortemente in bilico. In particolare quest’ultima ha un contratto per sei episodi totali della stagione nove ed è dunque probabile che, una volta conclusa, abbandoni anche lei la serie. In effetti siamo quasi arrivati alla conclusione di The Walking Dead, dunque non c’è davvero da stupirsi di questi addii.


La serie tornerà il prossimo autunno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *