The Imaginary – Il nuovo film dello Studio Ponoc

The Imaginary, il nuovo film dello Studio Ponoc, si mostra in un primo teaser trailer ufficiale

The Imaginary - Il nuovo film dello Studio Ponoc

Lo Studio Ponoc è stato fondato nel 2015 da Hiromasa Yonebayashi e Yoshiaki Nishimura. Entrambi avevano fatto parte dello Studio Ghibli e lavorato insieme per il lungometraggio Quando c’era Marnie.

Nel 2018 è l’anno di debutto al cinema con Mary e il fiore della strega, tratto da il romanzo inglese “La piccola scopa” (The little Broomstick) di Mary Stewart. A seguire, lo Studio ha realizzato il film antologico Modest Heroes. Quest’anno abbiamo visto il grazioso Tomorrow’s Leaves, corto realizzato per celebrare le Olimpiadi di Tokyo 2020.

Finalmente è giunto l’annuncio di un nuovo film in lavorazione, la cui uscita è prevista in Giappone per la prossima estate:

Il film sarà tratto dal romanzo di A.F. Harrold, The Imaginary. In Italia il libro è pubblicato da Mondadori con il titolo Il mio amico immaginario.

La fervida fantasia di Amanda ha inventato Rudger, un amico immaginario. Ma un sinistro cacciatore di amici immaginari ne ha annusato la presenza e lo vuole catturare. Così Rudger è costretto a separarsi da Amanda e a rifugiarsi in una biblioteca dove vivono tutti gli amici immaginari rimasti senza bambini a immaginarli. Ma può un ragazzo che non esiste sopravvivere nella realtà?

In Giappone il film uscirà con il titolo Yaneura no Rudger (Rudger della soffitta). A dirigere The Imaginary è Yoshiyuki Momose, mentre il produttore è Yoshiaki Nishimura. Non sono state diffuse ulteriori informazioni sul progetto, né sul cast, né sulla distribuzione del film al di fuori del Giappone.
Non ci resta dunque che aspettare.
Nel frattempo, cosa ne pensate del primo teaser trailer di The Imaginary? Aspettiamo i vostri commenti!


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

Sig.ra Moroboshi

Contro il logorio della vita moderna, si difende leggendo una quantità esagerata di fumetti. Non adora altro Dio all'infuori di Tezuka. Cerca disperatamente da anni di rianimare il suo tamagotchi senza successo. Crede ancora che prima o poi, leggerà la fine di Berserk.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *