The Haunting of Bly Manor – Un mini-documentario svela il dietro le quinte della serie

Un documentario di 12 minuti circa, racconta il dietro le quinte della serie horror The Haunting of Bly Manor, spiegando le influenze letterarie e il motivo del diverso tipo di approccio rispetto a Hill House sulla concezione dei fantasmi

the-haunting-of-bly-manor.jpg

The Haunting of Bly Manor è stata la serie horror tanto attesa targata Netflix uscita questo mese in streaming. La serie è opera di Mike Flanagan, già creatore della serie di successo The Haunting of Hill House che ha riportato in voga l’horror rappresentato dalle storie di fantasmi tormentati e spaventosi. Con gran parte dello stesso cast e troupe della prima serie, The Haunting of Bly Manor si è rapidamente dimostrato un prodotto differente, rappresentante una visione molto diversa del sottogenere delle ghost- stories rispetto al suo predecessore. Questo secondo show Netflix di Flanagan ha lasciato molti fan di Hill House spiazzati e in alcuni casi delusi, in quanto non ritengono Bly Manor terrificante alla stessa maniera della prima serie.

II creatore della serie e showrunner Mike Flanagan non aveva alcun interesse a ripetere ciò che aveva fatto in Hill House, affermando che “nulla è più noioso di un normale fantasma“. Così ha reso gli spiriti presenti nella serie personificazioni dei temi dello show e delle emozioni dei personaggi ‘viventi’.

Quanto sopra, e l’approccio a parecchi temi horror ripresi nella serie, sono spiegati in un filmato uscito sul canale YouTube di Netflix UK & Ireland. Il mini- documentario di 12 minuti circa, è un vero e proprio ‘dietro le quinte’ che spiega le decisioni di narrazione prese per sovvertire le aspettative dei canoni tipici delle storie di fantasmi, e come è stato sviluppato il minaccioso spettro della Signora del Lago, uno degli spiriti che infesta la tenuta di Bly Manor. Di seguito presentiamo il video-documentario.

Il filmato dà uno sguardo più da vicino anche all’ottavo episodio della serie, ambientato nel passato spettrale del maniero. Vengono mostrate le influenze letterarie e cinematografiche che hanno dato origine all’episodio che funge da lettera d’amore all’autore e critico letterario statunitense Henry James e agli adattamenti delle opere degli scrittori James e Shirley Jackson.

Di sicuro per gli amanti del genere, e per chi ha apprezzato la serie, questo filmato è un piccolo regalo che Netflix fa e che dimostra tutto l’impegno e la minuziosa accuratezza che Flanagan ha messo nella realizzazione The Haunting of Bly Manor.

Ora in streaming su Netflix, The Haunting of Bly Manor è interpretato da Victoria Pedretti, Oliver Jackson-Cohen, Amelia Eve, T’Nia Miller, Rahul Kohli, Tahirah Sharif, Amelie Bea Smith, Benjamin Evan Ainsworth e Henry Thomas, con Kate Siegel, Katie Parker , Alex Essoe e Matthew Holness.

Fonte: CBR.com


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV
Avatar

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *