Stargirl – L’originale Green Arrow della Golden Age esiste su Terra-2


La stagione 1 di DC Stargirl ha confermato che l’originale Green Arrow della Golden Age dei comics americani ha combattuto il crimine sul pianeta dell’eroina, ovvero Terra-2

SPOILER ALERT!! La seguente notizia riguarda alcuni eventi trattati nella serie televisiva DC Stargirl episodio 9 “Brainwave“, inedito in Italia.

DC Universes Stargirl  stagione 1, episodio 9 ha  confermato che Green Arrow esiste nel nuovo Arrowverse’s Earth-2. Anche se non è indicato con il suo nome in codice o come Oliver Queen, una foto mostra chiaramente una figura vestita col costume originale di Freccia Verde dell’età d’oro e la sua spalla Speedy.

Per chi non conoscesse il personaggio reso famoso sul piccolo schermo da Stephen Amell, Green Arrow esordi nei fumetti per la prima volta in More Fun Comics n. 73 nel novembre 1941, ma diversi problemi sarebbero passati prima che gli fosse data una storia propria in More Fun Comics n. 89. Originariamente Oliver Queen era più vicino a Indiana Jones e Robinson Crusoe, essendo un archeologo e antropologo la cui area di competenza erano le culture dei nativi americani. Avido arciere e cacciatore addestrato con le stesse tecniche usate dai popoli che studiava, Queen fu assalito dai saccheggiatori di tombe durante uno scavo archeologico in una remota regione conosciuta come la Mesa perduta. In coppia con Roy Harper, un ragazzo la cui famiglia era stata uccisa durante un incidente aereo che lo aveva lasciato bloccato sulla Mesa perduta, Oliver Queen riuscì a sconfiggere i criminali. L’arciere biondo in seguito adottò Harper e i due decisero di continuare a combattere il crimine insieme come Green Arrow e Speedy. Sarebbero passati quasi due decenni prima che Jack Kirby desse a Green Arrow un nuovo look che prevedeva lo sviluppo delle sue abilità di tiro con l’arco a livello olimpico dopo il naufragio.


La stagione 1 di Stargirl , episodio 9, “Brainwave”, ha rivelato l’esistenza di Green Arrow attraverso una foto che Pat Dugan mostra a Courtney Whitmore, mentre le racconta delle sue avventure passate come Stripsey insieme a Sylvester Pemberton, lo Star-Spangled Kid. Pat spiega che lui e Pemberton facevano parte di un’altra squadra di supereroi prima che fossero coinvolti nella Justice Society of America e Pemberton diventasse Starman; I sette soldati della vittoria. La foto in bianco e nero mostrava Dugan e Pemberton con altre sei figure in costume, tra cui un uomo e un ragazzo vestiti con i costumi originali di Green Arrow e Speedy.

SevenSoldiersPhoto03
Ecco la foto in cui possiamo vedere il Green Arrow della Golden Age con i Sette Soldati della Vittoria

Courtney chiede informazioni su i Sette Soldati notando che in realtà erano in otto e la squadra comprendeva beffardamente “Robin Hood e un cavaliere” insieme a “un cowboy e i Village People “. Pat si affretta a difendere i suoi ex compagni di squadra, identificando il cowboy come il Vigilante, insieme al Crimson Avenger e al suo compagno, Wing. Pat non ha menzionato i nomi di Green Arrow, Speedy o Shining Knight , ma dice che erano tutti ” bravi uomini che fanno del loro meglio ” nonostante la squadra non abbia mai ottenuto il riconoscimento della Justice Society of America.

Pat nota di aver perso le tracce degli altri Sette Soldati nel corso degli anni, ma avrebbe voluto essersi tenuto in contatto con loro poiché la nuova JSA aveva bisogno di tutto l’aiuto che potevano ottenere contro la Injustice Society. Per fortuna, sembra che lo Shining Knight comparirà , sulla base degli episodi precedenti di Stargirl . Ciò suggerisce che è del tutto possibile che anche Green Arrow possa apparire, anche se probabilmente non sarà Stephen Amell in un cameo.

Fonte: Screen Rant

Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Segui Meganerd su Facebook, Twitter, Instagram e Telegram!

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *