La luce dei Jedi inaugura l’inizio della saga letteraria di Star Wars: L’Alta Repubblica

Il primo capitolo della saga letteraria di Star Wars: L’Alta Repubblica, La Luce dei Jedi, pubblicato da Panini Comics, è finalmente arrivato

star-wars-high-republic-5-things-we-learned_TALL

Il 22 aprile, in concomitanza con l’uscita del primo libro, La Luce dei Jedi, della serie Star Wars: L’Alta Repubblica, la Panini Comics ha inaugurato il canale Twitch con una maratona di dieci ore, caratterizzate da quiz, interviste e racconti sulla nuova avventura del mondo stellare con ospiti come Caleel, Giuseppe Camuncoli, Stefano Cavada, Marco Checchetto, Nicola DeGobbis, Adrian Fartade, Luca Perri, Luca Raina, Violetta Rocks, gli Slim Dogs e Victorlaszlo88, aumentando la già forte curiosità sui nuovi arrivi comics.

I romanzi, ovviamente canonici, sono ambientati duecento anni prima di La minaccia fantasma (Episodio I), quando la pace regnava in tutta la Repubblica e l’Ordine Jedi era portatore di tenacia e saggezza, oltre che di giustizia, in un periodo mai raccontato finora.
La copertina del volume di 400 pagine, scritto da Charles Soule, mostra alcuni Jedi con le spade laser sguainate, pronti a combattere contro qualcosa di cui non conosciamo ancora la natura, né la gravità, ma che di sicuro è presagio d’un possibile attacco alla serenità della galassia. Il prezzo è di 22,80 euro ed è acquistabile in libreria, fumetteria e negli store online anche con il Bonus Cultura 18app e con il Bonus Carta del Docente.

714QQQiKLeL

La Fase 1 del progetto si comporrà anche, nel corso dell’anno corrente, del romanzo per ragazzi Una prova di coraggio, scritto da Justina Ireland, e del romanzo per giovani adulti Into the Dark, di Claudia Gray.


17Katharsis

Cavaliere Jedi dalla nascita, sogna di vivere nel Tardis e viaggiare nelle galassie lontane lontane. 
Mentre prova a rendere il desiderio realtà, si tiene aggiornata su storie, avventure e giochi terrestri. Perdutamente affascinata da tutto ciò che ancora non conosce, soprattutto se nerd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *