Stan Lee: «Sto combattendo la polmonite, ma sembra andare meglio»


Il leggendario Stan Lee, attraverso un video, ha voluto aggiornare i fan sulle sue condizioni di salute

Il mese scorso vi avevamo dato la notizia del ricovero e delle successive dimissioni lampo di Stan Lee, che era stato portato immediatamente in ospedale in seguito a dei problemi cardio-respiratori. Il padre fondatore dell’Universo Marvel ha fortunatamente trascorso solo una notte al Cedars-Sinai di Los Angeles e subito dopo aver lasciato la struttura ospedaliera ci ha tenuto a tranquillizzare i tanti fan in giro per il mondo che iniziavano a preoccuparsi per il suo stato di salute.

Proprio ieri, Lee è apparso in nuovo video: voleva ancora una volta rassicurare sia i suoi ammiratori che la stampa circa le sue condizioni di salute, facendo anche un po’ di chiarezza su quest’aspetto. Il decano degli autori Marvel ha confessato, ai microfoni di Tmz, di essere nel bel mezzo di una lotta contro la polmonite:

Non ho comunicato molto con voi in questo periodo. Ho avuto un piccolo attacco di polmonite, l’ho combattuta proprio come Spidey combatte il crimine, sembra che ora stia migliorando. Ma voglio che tutti voi sappiate che vi sto pensando… penso sempre ai fan, spero stiate tutti bene. Mi mancate tutti, mi manca il vostro entusiasmo, vi amo e penso di amarvi tantissimo, ne sono sicuro. Fatemi sapere come state, spero di essere in forma migliore in futuro, forse quando avrò sconfitto del tutto questa polmonite  potremo tornare a divertirci un po’ su Internet. Fino ad allora, Excelsior!

Stan Lee, a causa di questi problemi, sorti proprio dopo l’anteprima mondiale di Black Panther, si è visto costretto ad annullare tutte le apparizioni pubbliche.


Di seguito vi mostriamo il video, così potrete sentire e vedere il papà di tutti gli eroi Marvel:

Forza Stan, non vediamo l’ora di rivederti in forze!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *