Stan Lee è stato dimesso: «Per una sera ho smesso di rompere le scatole…»


Il fumettista sta bene ed è già stato dimesso dall’ospedale. Stan Lee è pronto a rigettarsi nella mischia, come un vero supereroe

Stan Lee ci ha fatto prendere un bello spavento. Nella notte era arrivata la notizia di un suo ricovero per problemi cardiaci, ma fortunatamente – a quanto sembra – non era nulla di grave. Il leggendario papà dell’Universo Marvel era stato ricoverato al Cedars Sinai di Los Angeles dopo aver accusato un’aritmia e una conseguente mancanza di respiro… fortunatamente l’emergenza è rientrata subito ed è riuscito a tornare a casa dopo qualche ora.

Intervistato da Eyewitness News, Stan  Lee ha dichiarato:

Tutto quello che voglio è dirvi che mi sento benissimo. Sono felice di aver trascorso questa serata in ospedale. Mi ha fatto molto bene. Probabilmente ha fatto bene anche ai miei fan. Per una sera, ho smesso di rompergli le scatole. Ma adesso mi sento bene e non vedo l’ora di ributtarmi nella mischia.
È bello sapere che da qualche parte nel mondo c’è ancora gente a cui interessa sapere cosa dico o faccio. Ed è bello sapere che da qualche parte nel mondo c’è sempre gente appassionata a cui interessa quello che fa altra gente.

Ecco l’intervista originale:


Bentornato, Stan!

 

 

Segui il nostro canale Telegram! Basta cliccare su questo link!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *