Squid Game – Su Netflix le icone profilo della serie

Se avete già finito Squid Game e non vi date pace, da ieri Netflix dà la possibilità di modificare gli avatar con i personaggi della serie 

La piattaforma streaming non ci ha fatto attendere molto, prima di aggiungere i personaggi di Squid Game, la serie più vista in assoluto su Netflix, agli avatar dei profili. Potrete scegliere tra 14 icone diverse, non solo dei protagonisti come Gi-hun, Sang-woo, Sae-byeok e Alì, ma anche del gettone al caramello con l’ombrello del Dalgona, della malefica bambola Young-hee o di Frontman e dei soldati.

Squid Game, serie coreana creata da Hwang Dong-hyuk, prende spunto dal “gioco del calamaro”, un popolare passatempo per bambini praticato sin dagli anni settanta. Quattrocentocinquantasei concorrenti gareggiano l’uno contro l’altro in una serie di giochi per bambini con colpi di scena mortali cercando di sopravvivere per vincere il montepremi di 45,6 miliardi di won. Di seguito la sinossi:

Un misterioso invito a partecipare alla gara è inviato a persone con un disperato bisogno di denaro. I 456 partecipanti di ogni ceto sociale sono intrappolati in un luogo segreto dove competono per vincere 45,6 miliardi di won. Ad ogni turno si cimentano in un popolare gioco coreano per l’infanzia come “Un, due, tre, stella”, ma chi perde… muore. Chi vincerà e qual è il vero motivo della gara?

Cambierete avatar su Netflix con una delle 14 icone di Squid Game? Se non l’avete ancora vista, correte su Netflix!


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

17Katharsis

Cavaliere Jedi dalla nascita, sogna di vivere nel Tardis e viaggiare nelle galassie lontane lontane. 
Mentre prova a rendere il desiderio realtà, si tiene aggiornata su storie, avventure e giochi terrestri. Perdutamente affascinata da tutto ciò che ancora non conosce, soprattutto se nerd.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *