Squid Game avrebbe potuto avere un finale alternativo

Come dichiarato dal creatore della serie  Hwang Dong-hyuk, Squid Game avrebbe potuto avere un finale alternativo

Squid Game è indubbiamente la serie del momento, ad ottobre 2021 occupa il primo posto in 94 Paesi nella top 10 delle serie più popolari su Netflix. Recentemente il creatore della serie Hwang Dong-hyuk, ha dichiarato di aver dovuto pensare attentamente al finale della stagione e che ci sarebbe potuto essere un finale alternativo.

Per chi non avesse ancora recuperato la serie, consiglio di non andare avanti con la lettura a causa degli SPOILER.

L’ultimo episodio si conclude con il giocatore numero 46 nonché unico vincitore degli Squid Game, Gin-hu, che si reca in aeroporto per raggiungere la figlia in America. Ma poco prima, in metro, ha visto il reclutatore dei partecipanti, colui che ha ingaggiato lui un anno prima, confrontarsi con lo stesso gioco, il Ddakji, con un’altra persona. La scena lo ha scosso a tal punto che ha tentato di raggiungerlo, ma senza successo e così ha strappato di mano il bigliettino da visita con il numero da contattare per acconsentire alla partecipazione al gioco, al predestinato. Mentre si accinge a salire sull’areo e dopo aver contatto la figlia, è profondamente inquieto e decide di comporre il numero. Dopo un breve ma significativo dialogo con il Frontman, si volta e decide di dare la caccia ai membri che finanziano e permettono la riuscita degli Squid Game e smembrare l’organizzazione.

Ma Hwang Dong-hyuk ha recentemente rivelato di essere stato molto indeciso sul finale, affermando che:

«In realtà abbiamo lottato tra due diversi scenari differenti per il finale. Ce n’era uno alternativo in cui Gi-hun sale effettivamente sull’aereo e parte. E poi c’era ovviamente quello in cui si volta a cammina verso la telecamera, quello che tutti conoscete. Ci siamo costantemente chiesti: è davvero giusto per Gi-hun prendere la decisione di partire e andare a trovare la sua famiglia, per perseguire la propria felicità? È il modo giusto per noi di proporre davvero la domanda o il messaggio che vogliamo trasmettere attraverso la serie? Siamo giunti alla conclusione che la domanda che vogliamo proporre non può essere proposta davvero se lui sale su quell’aereo. La domanda a cui vogliamo rispondere è: perché il mondo è arrivato ad essere quello che è adesso? Si può dare una risposta solo se Gi-hun torna indietro. Quindi è così che siamo arrivati a scegliere quel finale»

Il finale scelto è sicuramente maggiormente in linea con la psicologia del personaggio e della serie stessa; nonché è quello che meglio lascia possibilità per lo sviluppo della seconda stagione, confermata settimana scorsa dal creatore stesso.

E voi quale finale avreste preferito?
Vi aspettiamo nei commenti!


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Nissareading

Divoratrice di libri, fumetti e manga, affronta la vita un passo di libro alla volta, trovando ispirazione dai Samurai e da Batman.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *