Spider-Man: Un Nuovo Universo – La scena post credits spiegata (SPOILER)

La scena post credits di Spider-Man: Un Nuovo Universo ha fatto impazzire i fan di vecchia data e fatto sorgere delle domande ai neofiti. Vi spieghiamo perché

Anche se l’abbiamo scritto nel titolo, lo ribadiamo anche qui: il seguente articolo contiene SPOILER sulla scena post credits di Spider-Man: Un Nuovo Universo, lo spettacolare film d’animazione prodotto dalla Sony (se non l’avete ancora visto, fiondatevi al cinema!).

Se siete ancora qui, evidentemente vorrete saperne di più sul personaggio che compare alla fine del film, per l’esattezza nella scena dopo i titoli di coda:

Si tratta di Miguel O’Hara, lo Spider-Man del 2099. Un tempo questa linea temporale era considerata il futuro ufficiale della Marvel, ma ora è considerata una delle tante realtà del Multiverso (dunque un futuro possibile, ma non quello che sicuramente avverrà al mondo di Miles).

La donna che vediamo accanto a Miguel è Lyla, un’intelligenza artificiale olografica che fa da assistente all’arrampicamuri del futuro; Lyla afferma fieramente che la tecnologia per i viaggi nel multiverso è finalmente ultimata, e che è ora possibile compiere dei balzi fra le dimensioni (simili a quelle compiute da Gwen, Spider-Ham, Spider-Man Noir e gli altri) mirati e volontari. Dunque, in teoria, non dovrebbero esserci più rischi per chi compie simili salti dimensionali.

Spider-Man 2099 è stato protagonista di una bellissima serie a fumetti negli anni 90, realizzata da Peter David e Rick Leonardi. Recentemente, nei fumetti, il personaggio è tornato in azione nella nostra linea temporale.Dal meme al cinema La dimensione nella quale Miguel decide di recarsi è quella codificata con il numero 67: nella numerazione ufficiale, Terra-67 corrisponde all’universo in cui era ambientato lo storico cartoon di Spider-Man del 1967!

I due Uomini Ragno, del passato e del futuro, s’incontrano dando vita a una scena davvero divertente, basata sul footage dell’epoca, specificatamente dell’episodio Double Identity, già protagonista di tantissimi meme sul web:

Il fotogramma originale dell’episodio Double Identity del cartoon di Spider-Man degli anni 70
La scena ricreata nei post credits di Spider-Man: Un Nuovo Universo

Avendo introdotto ufficialmente il concetto di Multiverso anche al cinema, si aprono possibilità infinite per i prodotti Marvel e Sony: potrebbero esserci dunque crossover tra lo Spider-Man di Tom Holland e il Venom di Tom Hardy? Chissà, nel dubbio noi torniamo a vedere questo straordinario film animato!

Avatar

Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *