Spider-Man – Sony e Marvel Studios sono al lavoro per una nuova trilogia

Ufficiale: dopo Spider-Man: No Way Home il nostro amichevole Tom Holland di quartiere continuerà a essere l’Arrampicamuri del Marvel Cinematic Universe! Sony e Marvel Studios sono al lavoro su diversi progetti, tra cui una nuova trilogia. Ecco tutti i dettagli

Spider-Man-Marvel-Trilogy

La notizia che tantissimi fan in giro per il mondo stavano aspettando è arrivata: Tom Holland continuerà a essere l’Uomo Ragno del Marvel Cinematic Universe anche dopo l’attesissimo Spider-Man: No Way Home (che nella prima giornata di prevendita biglietti ha fatto segnare numeri da capogiro). Sony e Marvel Studios continueranno questa fruttuosa partnership, estendendo l’accordo a molti altri progetti, tra cui una nuova trilogia che vedremo al cinema nei prossimi anni. Molti sostenitori di questa nuova ragno-saga cinematografica erano preoccupati che con il terzo film potessimo salutare definitivamente Tom Holland e addirittura Spider-Man dal MCU, ma a rasserenare gli animi e a riaccendere l’entusiasmo ci ha pensato Amy Pascall di Sony. Ecco le sue dichiarazioni ufficiali a Fandango:

Questo non è l’ultimo film che faremo con Marvel, questo non è l’ultimo film di Spider-Man. Ci stiamo preparando per realizzare un altro film su Spider-Man con Tom Holland e la Marvel. Abbiamo pensato a questi tre [Homecoming, Far From Home, No Way Home] come ad una trilogia, ora faremo i prossimi tre. Questo non è il nostro ultimo film del MCU. Spider-Man è un franchise molto speciale e diverso dagli altri, la cosa bella è che ci sono due grandi compagnie che hanno deciso di lavorare insieme per il bene della storia e del personaggio, non sempre questo è lo spirito che si vede ad Hollywood. Lavorare insieme d aiutarci è un bel modello per il settore.

Sony e Marvel sono più unite che mai, dunque: i problemi che avevano portato alla rottura tra le due major oltre due anni fa sembrano solo uno sbiadito ricordo. Spider-Man continuerà a essere un protagonista assoluto della nuova fase del MCU, quella in cui entrerà prepotentemente in scena il Multiverso (e forse qualche vecchia ragno-conoscenza…).

Ricordiamo inoltre che nel nuovo accordo sono compresi anche i vecchi film con Tobey Maguire e Andrew Garfield, che da gennaio sbarcheranno su Disney+.


Diretto da Jon Watts, Spider-Man: No Way Home arriverà al cinema il 15 dicembre 2021.

Nel cast tornano Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Tony Revolori (Flash Thompson), Jon Favreau (Happy Hogan) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). Torneranno inoltre Jamie Foxx nel ruolo di Electro, già visto in The Amazing Spider-Man 2, e di Alfred Molina in quelli del Doctor Octopus (antagonista di Spider-Man 2 di Sam Raimi), insieme a Willem Dafoe nel ruolo di Goblin. Il resto del cast include Harry Holland, Arian Moayed e Paula Newsome.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Spider-Man: No Way Home mostra, per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere smascherato e non più in grado di separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa, e ciò lo porta a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man»

Spider-Man: No Way Home farà parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel.


Sfoglia tutti i film recensiti da MegaNerd!

Mr. Kent

Appassionato di fumetti, curioso per natura, attratto irrimediabilmente da cose che il resto del mondo considera inutili o senza senso. Sono il direttore di MegaNerd e me ne vanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *