Smallville – Tom Welling annuncia la serie animata sequel

Tom Welling, il Clark Kent di Smallville, ha dichiarato di stare lavorando a un sequel animato della popolare serie TV insieme al collega Michael Rosenbaum

smallville-1.jpg

La star di Smallville Tom Welling ha confermato che lui e il collega Michael Rosenbaum, co-protagonista nei panni di Lex Luthor, stanno lavorando a un sequel animato della serie TV sulla vita del giovane Clark Kent / Superman dei primi anni 2000.

L’attore tramite i social ha diffuso un video dove ha dato la notizia sulla realizzazione del progetto Smallville 2.0 che sarà, per l’appunto, una serie animata. Vediamo il filmato dove Welling dà la notizia

«Michael Rosenbaum e io stiamo effettivamente lavorando a una serie animata per riportare in vita quei personaggi e utilizzare il maggior numero possibile di membri del cast originale. Non ditelo a nessuno, però. È un segreto, ci stiamo ancora lavorando» ha detto l’attore.

Welling e Rosenbaum, che nella serie interpretavano rispettivamente Clark Kent e la nemesi Lex Luthor, presteranno le loro voci alle versioni animate dei personaggi che li hanno resi famosi sul piccolo schermo nei primi anni del nuovo millennio, continuando le avventure e i drammi di Smallville da dove si erano interrotti e la speranza è quella di coinvolgere altri membri del cast originale.

Creato da Alfred Gough e Miles Millar,  Smallville ha debuttato su The WB (ora The CW) nel 2001. La serie ha all’attivo 10 stagioni per 217 episodi andati in onda fino al 2011. Lo show ha avuto come protagonista Welling nei panni di un giovane Clark Kent e ha seguito i suoi anni di formazione a Smallville, Kansas, mentre sviluppava le sue abilità e si faceva amici e nemici lungo il suo cammino. Il co-protagonista della serie era Lex Luthor, interpretato da Rosenbaum, che iniziò come uno dei migliori amici di Clark e lentamente si trasformò nel nemico più astuto dell’Uomo d’Acciaio. Durante la serie non sono mancate anche apparizioni di importanti eroi DC come Aquaman, Green Arrow e Black Canary, tra gli altri.

Lo show si è contraddistinto per essere più un teen drama che una vera e propria serie sui supereroi, in quanto il Clark Kent di Welling non ha mai indossato l’iconico costume di Superman e non ha mai volato nel corso di Smallville, tranne che nel finale della serie. Tuttavia, la storia è continuata in forma di fumetto con  Smallville Stagione 11, che ha ripreso da dove si era interrotto il finale e ha persino introdotto Batman nella continuity dello spettacolo.

Welling ha ripreso recentemente il suo ruolo di Clark Kent al fianco della Lois Lane di Erica Durance per il crossover Crisi sulle Terre Infinite dell’Arrowverse del 2019, dove è stato rivelato che ha rinunciato ai suoi poteri per vivere una vita normale.

Fonte: CBR

 


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *