She-Hulk – Nella serie TV comparirà anche un giovane Bruce Banner

I Marvel Studios pare siano alla ricerca di un giovanissimo attore che dovrebbe interpretare un Bruce Banner pre-adolescente in alcune sequenze della nuova serie MCU She-Hulk con protagonista Tatiana Maslany

she hulk logo

Gli show dei Marvel Studios in produzione per Disney+ si arricchiscono ogni giorno di ulteriori particolari. Questa volta è il turno di She-Hulk, serie televisiva che sta prendendo lentamente forma e che ha rilasciato diverse anticipazioni negli ultimi tempi, come l’annuncio della star della serie Tatiana Maslany (Orphan Black) che interpreterà la protagonista Jennifer Walters/She-Hulk e l’aggiunta al team di produzione della regista Kat Coiro (It’s Always Sunny in Philadelphia) come produttore esecutivo e regista del pilot e di alcuni episodi della serie. Nonostante i dettagli della trama siano ancora top-secret, è ampiamente previsto che faccia la sua comparsa durante la serie anche Mark Ruffalo, l’Hulk e Bruce Banner degli Avengers del grande schermo, cugino della Walters e legato nei fumetti alle origini di She-Hulk. Pare però che verrà presentata anche una versione più giovane del personaggio di Banner, poichè i Marvel Studios stanno attualmente scegliendo un attore di circa 10 anni per quel ruolo.

L’idea di eredità sembra essere il tema dominante della Fase 4 dei film Marvel e She-Hulk cercherà di spingere su quel concetto. Ha un senso narrativo che Bruce Banner appaia nella serie Disney+, ma una versione più giovane del personaggio offre un’opportunità per andare più a fondo su uno degli Avenger originali su cui, obiettivamente, non si è scavato molto dalla nascita del MCU. Insieme a ciò, c’è anche il potenziale nella trama di stabilire la dinamica del rapporto tra Banner e Jennifer Walters durante la loro gioventù.

L’incredibile Hulk del 2008 con Edward Norton ha mostrato brevemente l’origine di Hulk, ma il formato episodico di She-Hulk può aiutare a illuminare i fan con un profondo tuffo nel passato del personaggio. Dato che questo è uno spettacolo show su She-Hulk, ci sono buone probabilità che i fan assisteranno al passato di Banner attraverso la prospettiva di Jennifer.

Inoltre, un aspetto di Bruce che potrebbe influire sulla trama di She-Hulk è il rapporto con suo padre, che non è stato ancora esplorato nel MCU. Per chi non lo sapesse, Bruce ha avuto una relazione violenta con suo padre nei fumetti, una dinamica che è stata portata sullo schermo solamente nel film Hulk di Ang Lee nel 2003 con Eric Bana.

Detto questo, l’MCU è noto per aver esplorato alcuni temi legati alla famiglia, con esempi come le tormentate relazioni familiari tra Tony Stark e Howard Stark, Star-Lord ed Ego, e Thor e Odino. Esplorare il passato di Bruce attraverso la storia di Jennifer Walters, offre al franchise la possibilità di rimpolpare il personaggio interpretato attualmente da Ruffalo.

La questione dei diritti che circonda Hulk ha portato il personaggio a essere relegato in un ruolo di supporto in diversi film del MCU, ma She-Hulk offre le migliori possibilità per Banner di svilupparsi aiutando anche Walters ad adattarsi ai suoi nuovi poteri.

La produzione di She-Hulk dovrebbe iniziare nel 2021 con data di rilascio attualmente fissata per il 2022.

Fonte: The Direct.com


Leggi tutte le nostre recensioni sulle serie TV
Avatar

Doc. G

Il mio nome e' Doc. G , torinese di 36 anni lettore compulsivo di fumetti di quasi ogni genere (manga, italiano, comics) ma che ha una passione irrefrenabile per Spider-Man! Chi è il miglior Spider-Man per me? Chiunque ne indossi il costume.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *