She-Hulk: la serie arriverà su Disney+ con un giorno di ritardo

La serie She-Hulk: Attorney at Law, prossima produzione del Marvel Cinematic Universe, debutterà su Disney+ il giorno successivo alla data annunciatashe-hulk-trailer-2-1280x720-1.jpg

Disney+, durante il panel svoltosi al TCA Summer Press Tour nella giornata di Mercoledì, ha annunciato che la serie She-Hulk: Attorney at Law, il cui debutto era inizialmente previsto per il 17 Agosto, verrà invece distribuita a partire dal 18 Agosto sulla piattaforma Disney+. Le ragioni riguardo questa decisione non sono al momento state rese pubbliche.

La serie, la cui prima stagione sarà composta da 9 episodi, vedrà il personaggio di Jennifer Walters/She-Hulk (interpretata da Tatiana Maslany), cugina di Bruce Banner/ Hulk, imparare a destreggiarsi tra il suo lavoro come avvocatessa per super-umani e i suoi nuovi poteri, ottenuti dopo una trasfusione di sangue da parte del cugino, che le permettono di trasformarsi in una versione femminile del gigante di giada. Proprio il cugino Bruce (Mark Ruffalo) svolgerà il ruolo di mentore per aiutarla a controllare le sue nuove abilità.

Oltre a Ruffalo, faranno ritorno anche i personaggi di Emil Blonsky/ Abominio (Tim Roth), Wong (Benedict Wong) e soprattutto (come abbiamo potuto vedere dall’ultimo trailer al San Diego Comic-Con) rivedremo nuovamente il personaggio di Matt Murdock/ Daredevil, interpretato sempre da Charlie Cox. Proprio riguardo alla partecipazione di Cox, l’attrice protagonista Tatiana Maslany ha rilasciato qualche dichiarazione nel panel di Mercoledì:

“Charlie è fantastico ed ha fatto davvero un ottimo lavoro. Vedere il suo personaggio calato nel contesto di She-Hulk è davvero divertente da guardare”

La serie sarà diretta da Kat Coiro e Anu Valia, mentre la sceneggiatura è di Jessica Gao. Kevin Feige figura invece tra i produttori esecutivi.

Fonte: Deadline


Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.